Nona edizione

Millegradini tra scale e scalette Su e giù per scoprire la città

Millegradini tra scale e scalette Su e giù per scoprire la città
21 Settembre 2019 ore 10:30

«Volendo andare dalli borgi alla Cità – scriveva un anonimo viaggiatore del ‘500 a Bergamo – bisogna sempre ascendere che è una grandissima faticha». Ma ai bergamaschi piace la fatica. Poi salire fa bene alla salute, regala scorci unici, costa poco, non inquina e garantisce la soddisfazione della conquista. Tutti principi alla base della nona edizione della Millegradini, un po’ passeggiata turistica, un po’ gara agonistica. Turistica, e culturale, perché musei, enti e istituzioni (una quarantina quelli che aderiscono quest’anno), in occasione della manifestazione aprono le loro porte, con la possibilità di essere accompagnati dal personale, dai volontari e dai tanti studenti degli istituti scolastici di Bergamo che si mettono a disposizione per visite guidate. E agonistica perché chi vuole può cercare di fare il «tempo» ha il suo spazio.

4 foto Sfoglia la gallery

Quattro i percorsi che la Millegradini propone – tutti con partenza dalla sede de L’Eco di Bergamo, in viale Papa Giovanni XXIII – pensati per qualsiasi tipo di esigenza: Zerogradini, percorso sociale assistito con mezzi di trasporto dedicato in particolare a persone con difficoltà motorie; Turistico, camminata culturale adatta a tutti di 11 chilometri; Amatoriale, percorso sportivo e culturale non competitivo di 14,5 chilometri; Agonistico, percorso cronometrato di 16 chilometri suddiviso in due sezioni organizzate dai Runners Bergamo (la nona edizione del Gran Premio Millegradini, categoria individuale, e la quarta edizione del Bergamo City Trail Millegradini, categoria a coppie, alle quali possono partecipare atleti, nati negli anni 2001 e precedenti, tesserati presso Csi Bergamo o Fidal per la stagione sportiva 2018-2019). Quattro percorsi che permettono lo scambio di esperienze tra chi la vive come passeggiata turistico-amatoriale e chi invece la corre con il “cronometro tra i denti”. La manifestazione punta a proseguire la parabola ascendente che l’ha caratterizzata in questi anni: i partecipanti sono saliti dai 700 della prima edizione ai novemila dello scorso anno. Per info, orari e iscrizioni www.millegradini.it (per le agonistiche www.bct-millegradini.it). Una curiosità: nel percorso turistico sono mille i gradini totali da percorrere, nell’amatoriale mille quelli in salita, nell’agonistico si arriva al numero a quattro cifre facendo la differenza tra i gradini in salita e quelli in discesa.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia