Grande prestigio

Silvia Bosio e il suo cane Viky coppia mondiale: Peia si ammanta dei colori dell'iride

Sabato (27 aprile), a Bovolone (Verona), la sindaca della Val Gandino e il suo animale hanno vinto il Campionato del Mondo della Fédération Mondiale du Berger Belge

Silvia Bosio e il suo cane Viky coppia mondiale: Peia si ammanta dei colori dell'iride
Pubblicato:

Un successo di grande prestigio, destinato a premiare un impegno pluriennale e una non comune simbiosi. Silvia Bosio, sindaca di Peia in Val Gandino, ha conquistato, sabato 27 aprile a Bovolone (Verona), il titolo iridato nell’ambito del Campionato del Mondo della Fédération Mondiale du Berger Belge, organizzato dal Club Amatori Pastore Belga in collaborazione con Enci e dalla stessa Federazione Mondiale.

Silvia Bosio e, soprattutto, il suo cane Viky hanno conquistato la medaglia d’oro nella categoria IPO RH T cat. A (ricerca macerie), battendo in un duello a distanza l’austriaca Jutta Janesh, che accompagnava Alice. Difendendo i colori del team “Gli Aceri Rossi” (Cuneo), Silvia e Viky hanno primeggiato sia nell’Obbedienza (95 punti su 100), sia nella Ricerca (181 punti su 200).

Viky

Silvia è impegnata da molti anni come volontaria soccorritrice cinofila. «Un impegno che gratifica - ha spiegato la prima cittadina -, poiché instaura un rapporto profondo fra una conduttrice e il proprio cane e genera competenze utili e spesso vitali in situazioni di grave pericolo per l’incolumità delle persone. Con Viky, pastore belga Malinois, abbiamo intrapreso anche l’attività “agonistica”. Oltre ad attività di addestramento ed esercitazioni specifiche, che vanno a sommarsi agli interventi operativi veri e propri, ci sono infatti competizioni nazionali e internazionali, nelle quali il livello è sicuramente elevato».

Lo scorso anno, il binomio della Val Gandino aveva partecipato in Romania al Campionato del Mondo di Cani da Soccorso a squadre. Quest’anno è in programma anche il Campionato del Mondo Individuale (per cani di tutte le razze) a Banskà Bystrika e Martin in Slovacchia, dal 12 al 16 giugno.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali