Sport in provincia

Son d’oro e d’argento le sirenette del nuoto sincronizzato stezzanese

Son d’oro e d’argento le sirenette del nuoto sincronizzato stezzanese
Viva Bèrghem 06 Maggio 2017 ore 10:00

Praticare sport nell’età dello sviluppo è qualcosa di naturale per un bambino, che dopo le ore sui banchi di scuola è ben felice di divertirsi allenandosi. Ci sono discipline che sono più gettonate: calcio, pallavolo, ginnastica artistica, danza e... il nuoto, perfetto per lo sviluppo e una crescita equilibrata, e che proprio per queste sue proprietà benefiche spesso viene svolto in aggiunta agli sport sopracitati. Una disciplina cugina del nuoto, che però non viene quasi mai presa in considerazione, e che suscita invece sempre grande stupore quelle poche volte che viene trasmessa in tv, è il nuoto sincronizzato. Tutti noi siamo rimasti affascinati almeno una volta nel vedere le atlete che danzano letteralmente a filo d’acqua e creano coreografie con braccia e gambe a suon di musica.

 

 

Eppure, Bergamo anche qui tiene alta la bandiera. Le sincronette si allenano da anni all'Italcementi, non senza successi. E in provincia? La loro piscina è a Stezzano, dove, all'Acqua Life, dal 2013 è partito un progetto di nuoto sincronizzato che è andato poi in crescendo: le 20 ragazze che componevano la squadra del primo anno sono attualmente più di 90, con un età compresa tra i 6 e i 17 anni. Atlete sia stezzanesi che di paesi limitrofi, fino al perimetro di Bergamo città e inizio Val Brembana (Almenno). L’attuale direttrice dell'impianto, Ombretta Gualtieri, racconta come la squadra si sia ampliata, ottenendo i numeri e i risultati attuali sia «grazie alla professionalità delle allenatrici che alla volontà mia come direzione di rilanciare questa disciplina».

 

 

Le ragazze del sincro di Stezzano partecipano regolarmente ai trofei organizzati dalle varie società presenti in regione, oltre al circuito regionale F.I.N., settore propaganda. Nello specifico, nella scorsa stagione le sincronette della società stezzanese hanno ottenuto un secondo posto sia nel Campionato Regionale Esordienti C nella specialità Trio, sia nel Campionato Regionale Esordienti A propaganda, bissando il risultato dell’anno precedente nella specialità squadra. Nella stagione attuale la squadra ha già partecipato ad alcuni trofei organizzati da società lombarde, ottenendo diversi podi: primo gradino nella specialità combinato della categoria ragazze.