Campionati Nazionali

I top del pattinaggio su ghiaccio di scena all’IceLab. Un vero show

I top del pattinaggio su ghiaccio di scena all’IceLab. Un vero show
13 Dicembre 2019 ore 09:20

Quando entri nel tempio del ghiaccio, c’è solo una cosa da fare: ascoltare il suono dell’eleganza. IceLab è questo, bellezza e competenza, un miscuglio di tecnica e artisticità che rimanda al gesto. Non poteva esserci posto migliore per soddisfare i Campionati italiani di Figura, al via da ieri (giovedì 12) e che si concluderanno domenica 15 in un tripudio.

Ancora una volta, quelli di IceLab hanno pensato a tutto. Le dirette, la predisposizione, l’accessibilità per atleti e pubblico. Niente di meglio per rendere questa quattro giorni di pattinaggio su ghiaccio davvero indimenticabile. La competizione nazionale prevede quattro giorni di gare di Artistico, Danza e Sincronizzato, sia per la categoria Senior, sia per quella Junior, con centotrenta atleti totali. Una nuova occasione per ammirare le stelle indiscusse del panorama tricolore sfidarsi sul ghiaccio della splendida struttura bergamasca. A trionfare lo scorso anno al Palaghiaccio di Trento furono Charlène Guignard e Marco Fabbri (Fiamme Azzurre) nella danza, Nicole Della Monica e Matteo Guarise (Fiamme Oro) tra le coppie di artistico, Daniel Grassl (Young Goose Academy) nell’individuale maschile, Alessia Tornaghi (Agorà Skating Team) nell’individuale femminile e le Hot Shivers (Precision Skating Milano) nel sincronizzato.

Nomi che sono anche il meglio del meglio che possiate trovare in giro per il Paese, uomini e donne che hanno reso il ghiaccio un’arte, una metafora di vita. C’è questo da considerare nella grande narrazione del ghiaccio, che il gesto assume una valenza più alta. È arte, una…

 

Articolo completo a pagina 26 di BergamoPost cartaceo, in edicola fino a giovedì 19 dicembre. In versione digitale, qui.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia