Evitate tutte le big

L’Atalanta se la vedrà col Valencia

L’Atalanta se la vedrà col Valencia
17 Dicembre 2019 ore 07:00

Sarà Atalanta-Valencia la sfida in programma negli ottavi di finale di Champions League. Le partite si giocheranno tra Milano (l’andata) e Valencia (il ritorno) a fine febbraio e ad inizio marzo 2020. Francamente il sorteggio andato in scena a Nyon è stato decisamente fortunato per la squadra nerazzurra che poteva pescare molto peggio e invece si troverà ad incrociare una squadra che attualmente occupa l’ottavo posto in classifica in Liga. La partita di andata, in programma a San Siro, sarà il 19 febbraio; il ritorno, invece, è previsto al Mestalla il 10 marzo. Le altre due sfide sorteggiate per le italiane sono Juventus-Lione e Napoli- Barcellona: i partenopei hanno pescato una delle big presenti nell’urna delle prime classificate.

Percassi soddisfatto. Soddisfatto il presidente Antonio Percassi a Sky pochi minuti dopo il termine del sorteggio. «Ce la giochiamo, sicuramente, possiamo fare bene e devo essere sincero: tra le opzioni a disposizioni era la squadra che consideravo come l’ideale. Sono una squadra tosta e di esperienza, sarà durissima. Si può fare? Preghiamo che è meglio». Per il massimo dirigente della Dea si è trattato di una grandissima esperienza. «Guardavo in faccia gli altri dirigenti – ha confessato – e per loro era normale, per noi era la prima volta e certamente sarà una bellissima avventura. Stiamo vivendo qualcosa di grande, sono esperienze che permettono al club di migliorare e crescere. Il City ci ha fatto un grande in bocca al lupo prima del sorteggio, è bello avere instaurato certi rapporti e anche sotto questo aspetto stiamo crescendo. Eravamo partiti male, poi siamo cresciuti e abbiamo chiuso alla grande».

Mercato? Forse. Chiusura sul mercato e sulle possibilità di migliorare la squadra. «Lasciamo passare la partita di fine anno con il Milan, avremo poi il tempo di ragionare per bene con Gasperini sul mercato e se ci sarà la possibilità di migliorare la squadra restando sempre nei parametri da Atalanta lo faremo di certo. In difesa o in attacco? Vediamo, nei prossimi giorni. I primi veri grandi acquisti sono Zapata e Ilicic, con il loro rientro e quello di Gomez la squadra di certo migliorerà».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia