Sabato 30 e domenica 31

Weekend di fine anno nelle valli Tutti gli eventi da non perdere

Weekend di fine anno nelle valli Tutti gli eventi da non perdere
30 Dicembre 2017 ore 08:25

Passato il weekend natalizio ci ritroviamo a programmare gli ultimi giorni dell’anno e la serata di San Silvestro. Ancora una volta ci vengono in aiuto le valli bergamasche, che tra borghi suggestivi, fiaccolate e veglioni ci accompagneranno nel 2018, ormai alle porte.

 

Sabato 30 Dicembre

Nel paese di Branzi per tutta la giornata saranno allestiti i classici mercatini artigianali. Un’occasione per ammirare le opere degli abili artigiani della Val Brembana, che per l’occasione saranno riuniti nel centro del paese, presso Piazza Vittorio Emanule.

Se dobbiamo ancora smaltire il panettone natalizio a Valtorta si tiene una passeggiata nelle terre dei Baschenis. Il terzo appuntamento della rassegna Fiocchi d’arte ci condurrà in una visita alla scoperta del patrimonio artistico del paese: la Chiesa Parrocchiale dell’Assunta, la Chiesetta di Sant’Antonio e il Museo etnografico. Il ritrovo è fissato alle ore 14.30 presso la nuova Pro Loco, a seguire alle ore 16.30 tisana calda e vin brulè. Dalle ore 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 16.30 si tiene invece l’apertura straordinaria del Museo etnografico. Per informazioni: 3481842781.

A Serina, presso Piazza Belotti, si tiene intrattenimento per grandi e piccini con musica, caldarroste e vin brulè dalle ore 15. Il pomeriggio è organizzato da I Piasaröi in collaborazione con l’Asd Tamburello di Serina. Per informazioni: 034566065. A seguire, dalle 21 alle 23, presso la Chiesa Parrocchiale ci sarà l’elevazione musicale della Corale S. Maria Annunciata con il suo quartetto d’archi.

Berto il castoro aspetta grandi e piccini per la Minimarcia di Natale a Selvino, una passeggiata lungo le vie del paese in un’atmosfera fiabesca e in un clima natalizio. A ogni partecipante una borsa ricca di sorprese. Il ritrovo è fissato alle 15.30 presso la piazza del Comune, la partenza è prevista alle 17, con passaggio per le vie del paese e ritorno al punto di partenza. Le iscrizioni si ricevono direttamente presso la piazza del comune fino a pochi minuti prima della partenza.

Presso il Parco Avventura del Monte Alben, a Oltre il Colle, si tiene lo spettacolo La fiaba nel bosco innevato, con neve, magia, fate, elfi nel bosco dei faggi incantati in versione invernale. I bambini vivranno un’esperienza da ricordare. Dopo la favola intrattenimento, merenda e truccabimbi! L’evento si tiene dalle 16 alle 18. È necessaria la prenotazione al numero 3395447296 .

Alle ore 21 si tiene a Isola di Fondra una suggestiva fiaccolata in notturna accompagnata dalle cioche (campanacci) e naturalmente da un ottimo vin brulè! Per info e prenotazione: 034571189.

A Piario si svolge una passeggiata inedita presso il belvedere del borgo rurale di Martorasco, sulle rive del fiume Serio. Una bellissimo percorso che partendo dalla località Sant’Alberto condurrà fino alla bellissima e panoramica contrada. Il ritrovo è fissato alle ore 10.30 presso il parcheggio in località Sant’Alberto (davanti al ristorante Il Moro). A seguire degustazione presso New Bar Dribbling. La prenotazione obbligatoria allo 035704063. Si consiglia abbigliamento sportivo e scarpe antiscivolo, la passeggiata è facile e perfetta per famiglie e bambini.

Può succedere che Babbo Natale arrivi anche dai luoghi più inusuali! Alle ore 15 i Babbi Natale del Soccorso Alpino di Valbondione si caleranno dal Campanile della Chiesa per portare dolci a tutti i bambini. La giornata prosegue in oratorio, dove è prevista una merenda in compagnia e il brindisi. L’evento è organizzato dall’Ufficio Turistico in collaborazione con la stazione Soccorso Alpino Valbondione.

Va in scena a Schilpario La Scalve Storica, gara vintage di sci nordico, che giunge alla sua quinta edizione e celebra la storia e la tradizione dello sci di fondo. La manifestazione vedrà il suo via dal centro di Schilpario fino a raggiungere la Pista sci di fondo degli abeti. L’evento si tiene alle ore 15 e avrà carattere di rievocazione storica. È quindi privo di ogni aspetto agonistico.

 

Domenica 31 dicembre 

A Bracca il nuovo anno inizia, come si vuol dire, con il botto! Ad animare la serata sarà la The Revenge Band, che si esibirà per l’ultima data dell’anno in compagnia. Dalle 22 l’animazione passerà in mano a Carlito Showman e ai membri del suo gruppo che accompagneranno tutti i presenti nel 2018.

Naturalmente non può mancare il capodanno di San Pellegrino Terme. Il bel paese brembano dalle 22.30 si tinge di luci, colori e allegria. Ad animare la serata in attesa dell’anno nuovo troveremo dj set con musica, spettacoli, led show, artisti circensi, gadget per tutti e tanto altro! Il divertimento è assicurato. Per informazioni 034521020.

Non è da meno Branzi, che per l’occasione propone un capodanno in piazza Vittorio Emanuele. La serata si svolgerà dalle 22 fino alle 3 con animazione, musica e allegria in compagnia dei ragazzi di Radio 2.0.

A Valbondione possiamo gustare un bellissimo viaggio nel tempo. Si tiene dalle ore 15 alle 18 una visita del borgo in calesse, lungo le vie delle contrade del paese. Le partenze avranno luogo presso il palazzetto dello sport. La partecipazione è gratuita per i bambini fino a dieci anni, per adulti e ragazzi è richiesto un contributo di 5 euro.

Numerose fiaccolate coinvolgeranno i paesi della Val Seriana in questa lunga serata, in attesa della tanto attesa mezzanotte. Da segnalare tra tutte la fiaccolata di Schilpario, con ritrovo alle ore 21 presso la Pista Paradiso, la suggestiva fiaccolata per le vie del paese a Colere alle ore 20 e la fiaccolata di Castione della Presolana, con partenza alle ore 18 dalla seggiovia quadriposto di Cima Pora. Tutti gli eventi proseguiranno con musica, brindisi e animazione fino a salutare il nuovo anno.

A Clusone ci attende un divertente capodanno in Piazza dell’Orologio, con dj set a partire dalle 22  in compagnia di buona musica, allegria, balli e gadget per tutti, in attesa del 2018.

Gandino saluta l’anno vecchio e quello nuovo con un programma in stile alpino. La sera di San Silvestro, alle 23.30, viene celebrata la messa ai piedi della Madonna del Monte Pizzo, sopra Peia, mentre lunedì 1 gennaio 2018 alle ore 10.30, da più di quarant’anni, l’anno nuovo inizia con la Santa Messa ai 1.637 metri della Croce del Pizzo Formico, che domina la Val Gandino e l’Altopiano di Clusone.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia