Sabato 20 e domenica 21 e lunedì 22 aprile

Il weekend nella valli orobiche Gli eventi dei giorni di Pasqua

Il weekend nella valli orobiche Gli eventi dei giorni di Pasqua
Viva Bèrghem 20 Aprile 2019 ore 09:05

Il weekend di Pasqua ci regala una giornata in più di vacanza, sole e riposo. E quale luogo migliore per trascorrere questo fine settimana se non le valli bergamasche? Scopriamo insieme gli eventi e le iniziative più interessanti in questi giorni di festa.

 

Sabato 20 aprile

Un inedito itinerario storico ci porterà alla scoperta di Gromo, uno dei Borghi più Belli d’Italia e dei centri medioevali meglio conservati del nostro Paese. Una passeggiata tra i bellissimi edifici in stile liberty di Primo Novecento, costruiti nel momento storico dell’insediamento della famiglia Crespi. Il ritrovo è alle ore 15 presso l’Ufficio Turistico, a seguire degustazione presso il Bar del Centro. Il costo è di 8 euro per gli adulti e 4 euro per i bambini under 10. La prenotazione è obbligatoria al numero: 035704063.

A Castione della Presolana si tengono i mercatini di Pasqua lungo le vie Donizetti a Dorga. Dalle ore 10 stand degli hobbisti, artigiani e prodotti tipici, alle ore 15.30 creazione di una scultura di cioccolato a cura dell’artista Gianpaolo Pasini.

Continuano oggi e domani, dalle 14 alle 19 (ultimo ingresso alle 18) presso il Museo del Tessile di Leffe, le visite guidate alla struttura situata da alcuni anni nell’area attigua al Polo Scolastico intitolato a Gianni Radici. Per informazioni: 035733981.

Si aprono gli appuntamenti con i laboratori per bambini alla Fattoria della Felicità di Onore. Alle ore 15.30 i bambini potranno partecipare al laboratorio “Il Bosco Creativo”, dove scopriranno le meraviglie della natura e le utilizzeranno per creare un bellissimo lavoretto al naturale. Il costo del laboratorio è di euro 5 a bambino, gratuito per i clienti che pranzano o cenano in agriturismo. Per informazioni: 03461901550.

Ultimi appuntamenti per le ciaspolate al chiaro di luna presso il Rifugio Albani, a Colere. Un’occasione da non perdere per una serata indimenticabile immersi nella natura, ai piedi della Regina delle Orobie. I partecipanti dovranno raggiungere il rifugio in modo autonomo entro le ore 17. È obbligatoria l’attrezzatura per l’alta quota. Prenotazione obbligatoria al numero: 034651105.

A Parre si tiene l’apertura del Museo e del Parco Archeologico, con possibilità di visitare l’Antiquarium e lo scavo archeologico dell’antica “Parra”. Nella giornata di oggi e il lunedì di Pasquetta apertura dalle ore 15 alle ore 18, domani dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 15 alle ore 18. L’ingresso è libero, per informazioni: 3423897672.

 

Domenica 21 aprile

Per Pasqua e Pasquetta, visite guidate con i ragazzi del gruppo Oter presso le Grotte del Sogno di San Pellegrino Terme, in località Vetta. Durante le visite è possibile ammirare innumerevoli esemplari di sagome scultoree e di concrezioni dai colori e forme singolari, oltre che di stalattiti e stalagmiti, formatesi con il passare dei secoli. Le visite si tengono ogni mezz’ora dalle 14.30 alle 16.30 (l’ultima visita è prevista alle ore 16.30). È consigliata la prenotazione al numero: 034521020.

 

Lunedì 22 aprile

A Camerata Cornello il Museo dei Tasso e della Storia postale organizza “Sulle tracce di mercanti, corrieri, santi e artisti: viaggio nel borgo medievale di Cornello”. Una visita gratuita dedicata ai bambini e alle loro famiglie con l’obiettivo di guidare i piccoli visitatori alla scoperta del borgo di Cornello e della famiglia che l’ha reso famoso in tutta Europa: i Tasso. I bambini diventeranno degli esploratori che, attraverso alcuni elementi presenti nel borgo, ricostruiranno, con l’operatrice museale, la storia del posto e quella della famiglia Tasso. Visite consigliate ai bambini dai 6 agli 11 anni. Per informazioni: 034543479.

Torna a San Pellegrino il tradizionale mercatino “Il Bello, il Buono e il Bio” lungo viale Papa Giovanni, dalle ore 10 alle ore 16.

Si tiene a Leffe la “Marcia dei Coèrtì”, una non competitiva che ripercorre i luoghi cari agli ambulanti leffesi che nel secolo scorso raggiunsero ogni angolo d’Italia con i prodotti tessili della Val Gandino. La marcia prevede quattro diversi percorsi (6, 12, 16 e 19 chilometri) con partenza libera dalle 7.30 alle 9 in piazzetta Servalli. La marcia si svolge senza particolari difficoltà tecniche. Per informazioni: 3407260017.

A Selvino il Comitato Turistico dell’Altopiano organizza il tradizionale evento “Pica Pica i Off”. Per partecipare è necessario presentarsi in piazza del Comune alle 14.30, con un uovo sodo colorato oppure neutro, da colorare poi presso l’area decorazione. È possibile utilizzare al massimo tre uova per ogni concorrente. Il costo di iscrizione sarà di 50 centesimi per ogni uovo. Per i primi classificati sono previsti ricchi premi. Tutte le informazioni al numero: 0350521582.

Ci spostiamo a Parre, dove una breve passeggiata lungo la vecchia mulattiera ci porterà alla scoperta della S.S Trinità, da cui si potrà ammirare un panorama mozzafiato dell’altopiano clusonese. A seguire, trasferimento presso la rinomata Azienda Agricola Torri per scoprire e assaporare tutti i segreti del casaro di montagna, con una dimostrazione del vero stracchino locale. Il ritrovo è previsto alle ore 15 presso il parcheggio Cima Campella, con costo di 10 euro per gli adulti e 5 euro per i bambini under 10, compresa degustazione. È consigliato abbigliamento sportivo e scarpe antiscivolo. La prenotazione è obbligatoria al numero: 035704063.

Natale con tuoi e Pasquetta con… gli stambecchi! A Valbondione si tiene una visita guidata a contatto con la natura. Il ritrovo è fissato alle ore 9 presso il palazzetto dello sport, a seguire salita alle baite di Maslana con arrivo all’Osservatorio e proiezione di diapositive floro-faunistiche sulle bellezze locali. Alle ore 12 pranzo in ambiente riscaldato e ritorno in paese con passaggio dalla vecchia miniera. Per informazioni e prenotazioni: 3389999974.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità