Viva Bèrghem
Da Ornica a Oltressenda Alta

Il weekend nelle valli orobiche Gli eventi in programma il 25 aprile

Il weekend nelle valli orobiche Gli eventi in programma il 25 aprile
Viva Bèrghem 25 Aprile 2019 ore 09:05

Il 25 aprile, anniversario della Liberazione d’Italia, rappresenta una buona occasione per passare una giornata sulle nostre montagne. Scopriamo insieme gli eventi più interessanti che caratterizzano le Orobie in questa giornata di festa.

A Ornica, in alta Val Brembana, si tiene una gita in Val d’Inferno, con ritrovo alle ore 10 presso l’ufficio turistico del paese. A seguire, partenza e pranzo in baita (polenta taragna, salamella, torta, caffè, vino e acqua). Il costo è di 15 euro a persona. Si raccomandano calzature e abiti adatti alla montagna e alla quota. È obbligatoria la prenotazione al numero 3454108538.

Si tiene a San Pellegrino Terme la giornata del voto e ricordo dei caduti e dispersi nella Seconda Guerra Mondiale. Alle ore 19.50 ritrovo delle autorità presso il sagrato del Santuario della Madonna di Caravaggio e alle ore 20 santa messa animata dalla Corale di S.Cecilia. Al termine si tiene un momento di incontro aperto a tutti all'esterno del Santuario.

Ci spostiamo in località Vetta, dove continuano le visite guidate alle Grotte del Sogno organizzate dai ragazzi di associazione Oter. Le partenze si terranno ogni mezz’ora dalle 14.30 alle 17.30 . È consigliata la prenotazione al numero 034521020.

A Rovetta l’associazione Nazione Combattenti Reduci, in collaborazione con il Comune, invita la popolazione a partecipare alle manifestazioni in occasione del 74° anniversario della Liberazione. La celebrazione avrà luogo dalle ore 10 presso la chiesa parrocchiale con la partecipazione del Corpo Bandistico Musicale di Rovetta.

Artelier, in collaborazione con l'Ufficio Turistico Valbondione, presenta la prima teatrale della seconda commedia dei Bondionesi Bèla la Francia ma ot mèt Bungiù. L’appuntamento è alle ore 21 presso la Sala Polifunzionale, con ingresso libero.

Si tiene fino al 28 aprile a Cazzano Sant’Andrea la nona edizione della Sagra della Cicoria, organizzata dall’associazione Cazzano in Festa, con il patrocinio di Comune, Gruppo Alpini e parrocchia. Un appuntamento che valorizza la cucina tipica di un tempo, nella quale la semplicità dei preparati esalta la genuinità degli ingredienti. Ogni sera alle 19 nel clima familiare e amichevole di Casa Alpini (con annessa tensostruttura) verranno proposti i piatti poveri della tradizione locale a base di cicoria. Non mancheranno prodotti tipici della valle e animazione musicale. Per informazioni: 3385336162.

Ci spostiamo a Bratto, frazione di Castione, dove si tiene “Vertical Dream”, una serata in compagnia di Federica Mingolla, con proiezione di due film per gli amanti dell’arrampicata. A conclusione della serata interverrà l’arrampicatrice di livello nazionale. L'appuntamento è alle ore 21 presso la Palestra Biagio Ferrari, con entrata e offerta libera.

Nel paese di Vertova l’associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia Valle Seriana organizza la Festa Patronale di San Marco, patrono dei voli turistici in elicottero. Dalle ore 13.30 alle ore 18.30 sarà possibile sorvolare Vertova e dintorni con un volo. Dalle ore 16 i paracadutisti si lanceranno in caduta libera da duemila metri di quota a una velocità di 250 km/h. L’appuntamento è presso il campo sportivo di Vertova.

A Oltressanda Alta la Fly-Up Sport ASD organizza, in collaborazione con U.S. Nasolino, la manifestazione competitiva "Valzurio Trail". Un percorso di 23 km con un dislivello positivo di 1300 metri che si snoda su sentieri di montagna, con terreno sconnesso e scivoloso. La partenza è prevista alle ore 9 dalla chiesa di Nasolino. Per informazioni sull’evento QUI.