Sabato 16 e domenica 17

Il weekend nelle valli orobiche #26 Tutti gli eventi da non perdere

Il weekend nelle valli orobiche #26 Tutti gli eventi da non perdere
Viva Bèrghem 16 Settembre 2017 ore 09:45

Questo piovoso weekend, presagio di un autunno alle porte, non ferma comunque gli eventi nelle valli bergamasche. Scopriamoli tra sagre, mercatini, ma soprattutto buona cucina.

 

16 settembre

Val Brembana

Lasciamo l’apertura degli eventi alla Festa della Taragna a Stabello di Zogno, dove per questo e il prossimo weekend sarà protagonista la polenta. La sagra più rinomata della Valle Brembana e conosciutissima da tutti i buongustai del settore, una maratona gastronomica che attira migliaia di affezionati da tutta la provincia. Ad accompagnare il piatto tipico bergamasco un menù a base di selvaggina, con capriolo, cinghiale e brasato d’asino. Che aspettiamo?

Si tiene a Valtorta la Fiera Zootecnica, ormai alla 70esima edizione e una delle più antiche in provincia, con un centinaio di capi (il patrimonio complessivo del paese ammonta ad oltre 150 capi) facenti capo a una dozzina di aziende. Dalle ore 9 fino alle ore 16.

A Cornalta di Bracca è tempo per la festa della Beata Vergine Addolorata. La manifestazione è una ricorrenza molto attesa, che richiama in paese numerosi fedeli provenienti anche dalle parrocchie vicine. Il programma vede il suo via alle ore 18, con la mostra fotografica Cornalta... viaggio nel tempo. A seguire alle ore 20 Santa Messa, alle 20.30 coro gospel dell'oratorio di Serina, alle ore 21.30 spettacolo pirotecnico.

A Zogno si svolge la serata Sport in Piazza, iniziativa organizzata dal Comune che vede protagoniste per una notte le società e i gruppi sportivi cittadini del territorio. Oltre venticinque le discipline e le attività sportive che coinvolgeranno appassionati e curiosi durante questa vera e propria Notte Bianca dello Sport, per una festa che si preannuncia ricca di partecipazione, agonismo e condivisione. Dalle 16 ella 23.30.

 

Val Seriana

Il paese di Valbondione

In Teatro con i piedi per terra è la seconda tappa del percorso teatrale che si svolge ad Albino. Un tour di 4mila chilometri, 26 tappe e 70 interviste, fatto per il documentario Con i piedi per terra, dove i narratori saranno le voci degli artigiani, allevatori, medici, ricercatori. Alle 20.45 presso la Chiesa di Sant’Anna, in Via Mazzini.

Il teatro Forzenigo di Villa d’Ogna, in occasione della festa di S. Matteo, organizza I Piccoli Musici in concerto, il coro di voci bianche di Casazza, che eseguirà brani da celebri musical e colonne sonore di famosi film. Un coro di altissimo livello, che rappresenta un’eccellenza nel panorama musicale italiano e ha ricevuto numerosi e prestigiosi riconoscimenti nazionali e internazionali. Il biglietto di ingresso è di 10 euro. Prevendita presso il teatro dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18.30.

A Rovetta si svolge il primo ritrovo di veicoli elettrici della Val Seriana. Verrà inaugurata la prima colonnina di ricarica elettrica sull’altopiano di Clusone. L’inaugurazione del wall box di ricarica avverrà alle ore 15 in via Vogno, 9 a San Lorenzo di Rovetta, con interventi delle Autorità.

Valbondione è un borgo che ha caratterizzato la vita dell’Alta Valle con i suoi forni fusori, le miniere, il lavoro dei carbonai e molto altro. Scopriremo in una visita al museo le testimonianze della vita montana con il racconto avvincente della sua antica storia attraverso gli oggetti, le foto e gli arredi della sua ricca collezione. Ritrovo ore 15.30 davanti alla biblioteca. Costo 5 euro compresa degustazione e prenotazione obbligatoria allo 035.704063 .

 

17 settembre

Val Brembana

Il paese di Oneta, frazione Cantoni

A Carona si svolge la Festa della Genziana, una rivisitazione storica della distillazione delle radici della famosa pianta. Per tutta la giornata, dalle ore 9 alle 18, presso la piazza del paese. Tutte le informazioni al numero 0345 77118.

L'amministrazione Comunale e i residenti della frazione di Oneta organizzano una serie di eventi all'interno del borgo che ospita la Casa di Arlecchino. In particolare le visite guidate con partenza da Piazzale Alpini, lungo la pista ciclabile e la via Mercatorum fino nella piazza di Oneta. Nelle vie della frazione saranno presenti stand con prodotti tipici locali e di artigianato, animazione, laboratori per bambini, e musica popolare. Dalle ore 9 alle 21.

A San Giovanni Bianco si tiene un percorso con visita alle chiesa del Corpus Domini di Cornalita, dalle ore 10.30 alle 11.30. La gita prevede un costo di 5 euro, con prenotazione obbligatoria al numero 0345 2043479 .

Apertura delle Grotte delle Meraviglie di Zogno, dalle 20 alle 22. Per qualsiasi informazione telefonare al numero 366 4541598. Si raccomanda abbigliamento sportivo e scarpe antiscivolo. La durata della visita è di circa 45 minuti e l’ingresso si svolge in gruppi di massimo 25/30 persone.

Ci spostiamo a Dossena, dove si tiene la visita alle miniere in compagnia di due guide esperte. Bus navetta dall'Ufficio Turistico di Serina alle ore 14.30. Per informazioni e prenotazioni rivolgersi all'Ufficio Turistico: 0345 66065.

 

Val Seriana

La Valgandino

A Nembro si svolge la manifestazione Cibovicino, che ha come priorità la conoscenza e la promozione di piccoli produttori, in prevalenza delle valli e della pianura bergamasca che propongono prodotti biologici o ecologici, realizzati rispettando le condizioni di lavoro. Dalle ore 9 alle ore 17.

A Valgandino si svolge un’intera giornata dedicata al mondo delle mountain bike, con due gare dedicate: il 4° Trofeo Valgandino Mountain Bike e l’Orobie Cup Junior 2017. Dalle ore 8 fino a tardo pomeriggio. Tutte le informazioni al numero: 339 4996088 .

I commercianti e le società sportive di Nembro organizzano una giornata dedicata allo sport e allo shopping! Da Via Ronchetti a Piazza Umberto ci sarà la possibilità di provare tutti i tipi di sport e fare acquisti presso i negozi del centro che, per l’occasione, rimarranno aperti. Dalle ore 10 alle ore 19, presso il centro storico.

Ci spostiamo a Villa di Serio, dove si svolge una camminata fra natura e cultura! L’itinerario si sviluppa interamente lungo parte della pista ciclabile della Val Seriana. Durante la camminata si effettueranno alcune soste per riflettere sull’importanza e l’influenza che le vie d’acqua, naturali e artificiali, hanno avuto sullo sviluppo umano, fin dalle più antiche civiltà. A chiusura degustazione/aperitivo presso il ristorante La Sosta. Il ritrovo è fissato alle ore 15 presso il parcheggio degli impianti sportivi. Prenotazione obbligatoria allo 035.704063 o scrivendo a iat@valseriana.eu.

Una passeggiata adatta a tutti vede il suo via dal borgo di Onore verso il parco Plis del Monte Varro, alla scoperta della flora e della geologia del territorio. Raggiungeremo il belvedere con la vista mozzafiato sul monte Alben, proseguendo poi alla Fattoria della Felicità, uno degli agriturismi più rinomati soprattutto per la presenza dei molti animali. Consigliato abbigliamento sportivo e scarpe antiscivolo. Ritrovo ore 15.30 presso il parcheggio di piazza Pozzo, a seguire degustazione presso Fattoria della Felicità. Prenotazione obbligatoria allo 035 704063.

Doppio appuntamento a Valbondione, dove dalle 11 alle 11.30 si svolge la quarta apertura delle Cascate del Serio. In contemporanea si svolge la rassegna Sentieri della Musica e la Festa del Borgo di Maslana, con pranzo tipico. Inoltre, il Comitato dell’Osservatorio floro-faunistico organizza, a partire dalle 9, un’esposizione di funghi presso l’Osservatorio di Maslana a cura del Gruppo micologico Bresadola di Villa d’Ogna.