Sabato 11 e domenica 12

Il weekend nelle valli orobiche #34 Tutti gli eventi da non perdere

Il weekend nelle valli orobiche #34 Tutti gli eventi da non perdere
11 Novembre 2017 ore 10:34

L’estate è ormai un lontano ricordo. Castagne e vin brulè caratterizzano in questi giorni le nostre valli, che iniziano lentamente a coprirsi della prima neve. Scopriamo insieme cosa ci riserva il weekend nelle valli orobiche.

 

Sabato 11 novembre

A Ornica ci aspetta la cena del maiale. Piatti tipici della tradizione contadina bergamasca riempiranno le tavolate di questa sagra. L’evento si tiene all’interno della tensostruttura allestita per l’occasione. La serata sarà allietata con la musica popolare degli Aleghér de Dosena. È gradita la prenotazione al 3454108538.

Nel borgo di Malentrata, in Val Brembilla, si svolge la Festa di S.Martino, dal 11 al 13 Novembre. Presso l’ex scuola verranno preparati ravioli fatti a mano, trippa, carne alla griglia, gallina bollita. Nella giornata di domenica si tiene la santa Messa alle ore 15.30.

Alle ore 10, presso il borgo di Cornello dei Tasso a Camerata Cornello, si tiene la presentazione del francobollo commemorativo dedicato a Francesco Tasso, considerato il capostipite della famiglia che tra la fine del Quattrocento e i primi decenni del Cinquecento avviò e organizzò le poste degli Asburgo. Il francobollo commemorativo è emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico in occasione dei Cinquecento anni dalla morte di Francesco Tasso e ha il valore di 0,95 centesimi.

Nella biblioteca di San Giovanni Bianco, ci sarà Nati per leggere, una mattinata all’insegna della lettura per i bambini dai 3 ai 6 anni. Dalle 9 alle 12 con ingresso gratuito.

Continuano nel weekend di San Pellegrino le visite guidate alle Grotte del Sogno, proposte dai ragazzi di Associazione Oter. Le visite si terranno ogni mezz’ora dalle 15 alle 17. È consigliata la prenotazione: info@associazioneoter.com  telefono 034521020. Dopo la visita possiamo partecipare alla rassegna di Beer in Black, il lato oscuro della birra, presente per tutto il weekend nella via centrale di San Pellegrino. 25 Birre alla spina provenienti da ogni angolo del mondo riusciranno a soddisfare ogni tipo di palato.

A Onore si svolge un percorso inedito e affascinante! L’itinerario vedrà il suo via presso i resti della necropoli romano/longobarda di Costa Pù, proseguendo verso la chiesa parrocchiale di S. Maria Assunta, che domina il territorio. Il ritrovo è fissato alle ore 15 presso Piazza Pozzo. A seguire degustazione presso Bar Knock Out. Prenotazione obbligatoria allo 035704063 o 3423897672. Si consigliano scarpe antiscivolo.

Si tiene a Valbondione la presentazione dei ristoranti aderenti alla Rassegna gastronomica Sapori Seriani e Scalvini. Lo chef del Ristorante il Melograno proporrà ai suoi ospiti il proprio menù. Il menù è con prenotazione obbligatoria, non è divisibile tra più persone al tavolo e il prezzo non è soggetto a variazioni. Orari di apertura: dalle 12.30 alle 14 e dalle 19.30 alle 22. Per informazioni: 3485988477.

Un pomeriggio alla scoperta dei tesori di Ardesio, con aperitivo conclusivo! È prevista una visita al Santuario della Madonna delle Grazie, al borgo di Piazzolo, il sacello di San Rocco, la piazza di san Giorgio e la vicina chiesetta dei Disciplini. Il ritrovo è alle ore 15 presso la sede di Vivi Ardesio. Costo 5 euro adulti e 3 euro bambini under 10 compresa degustazione, prenotazione obbligatoria al numero 0346466265.

 

Domenica 12 novembre

A Zogno, nella contrada di Castegnone di Poscante, si tiene dalle 10 alle 18 la visita guidata alla casa dei Biligocc e al borgo, il mercatino dei prodotti locali e la presentazione degli antichi mestieri. Alle ore 14 visita guidata al secadur dove si producono i biligòcc con la presenza di un maestro che racconterà il mondo delle prelibatissime castagne. L’accesso alla contrada avverrà solo tramite navetta bus gratuita. Sarà attivo un servizio ristoro in pausa pranzo.

L’oratorio di Serina organizza, per bambini e ragazzi, una giornata di giochi, attività e castagne per tutti! Dalle ore 14.30 fino a pomeriggio inoltrato.

Un suggestivo percorso trova il suo via dal centro storico di Songavazzo verso il Parco del Monte Varro, una riserva naturalistica che comprende il famoso belvedere di Falecchio. Un percorso adatto a tutti alla scoperta di un paradiso naturale, tra secolari baite montane e ville di primo Novecento. Il ritrovo è fissato alle ore 15 presso la chiesa parrocchiale. Costo 7 euro adulti e 4 euro bambini, prenotazione obbligatoria allo 035704063 o 3423897672.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia