Sabato 3 e domenica 4

Il weekend nelle valli orobiche #48 Tutti gli eventi da non perdere

Il weekend nelle valli orobiche #48 Tutti gli eventi da non perdere
03 Marzo 2018 ore 10:00

La neve e il gelo non attenuano la loro morsa, proiettando il primo weekend di marzo in clima tipicamente invernale. Le valli e la pianura bergamasca tornano a dipingersi di bianco per la gioia dei più piccoli e dei tanti turisti che affollano le piste da sci della bergamasca. Il gelo naturalmente non ferma gli eventi sotto le pendici delle nostre montagne, che come ogni settimana andiamo a scoprire insieme.

 

Sabato 3 marzo

Un doppio appuntamento ci attende nel comune di  Zogno. Alle ore 16, presso la sala conferenze del Museo della Valle, ci sarà la presentazione del libro O tu che leggi, Ricorda da parte dei suoi due autori, Matteo Rabaglio e Giosuè Bonetti. L’ingresso è gratuito e aperto a tutti. Ci spostiamo nella frazione di Poscante, presso il salone della scuola materna dove alle 20.30 si svolge il laboratorio multiculturale Sguardi sul Mondo. Un fotoracconto di viaggio di Ettore Ruggeri e Marisa Sonzogni, con parole e immagini oltre il confine della nostra terra alla scoperta di storia, arte, cultura e tradizioni dell’Argentina.

Continuano a San Pellegrino le serate culturali organizzate dall’Assessorato alla Cultura, in collaborazione con il Centro Storico Culturale Felice Riceputi. Alle ore 20.30 presso la Sala Putti Villa Speranza si tiene la presentazione del tema Le Donne Italiane nella Grande Guerra.

Ci spostiamo a Gorno, in Val Seriana, dove si svolge un percorso in una località molto antica, situata in una straordinaria posizione panoramica: la bellissima chiesetta della Santissima Trinità. Un percorso alla scoperta della sua storia e della tradizione del remet, il romita che per secoli ha svolto l’importante compito di campanaro, segnalando alla comunità “il bello e il cattivo tempo”. Il ritrovo è fissato alle ore 15 presso il sagrato della S.S Trinità. Il costo è di 7 euro per gli adulti e 4 di euro per i bambini under 10, compreso un prodotto Sapori Seriani. La prenotazione è obbligatoria allo 035704063. Si consigliano abbigliamento sportivo e scarpe antiscivolo, la passeggiata è facile e perfetta per famiglie e bambini.

Il gruppo Artelier organizza una visita al paese di Casnigo e alla sua storia. Il percorso ci porterà alla scoperta della Trinità, con le opere dei Marinoni e dei Baschenis e al Circolo Fratellanza con il suo teatro gioiello, un luogo di aggregazione e di cultura. L’ultima tappa sarà una degustazione di formaggi tipici premiati, presso l’Agriturismo Le Rondini. Il ritrovo è alle ore 15 presso il parcheggio delle scuole medie in Via Europa. Prenotazione obbligatoria allo 035704063.

A Schilpario si svolge una ciaspolata notturna nella Conca dei Campelli, con ritrovo alle ore 19 presso la frazione Fondi e partenza alle ore 20. Durante il percorso è presente un punto ristoro, a metà tracciato. Punto di arrivo della ciaspolata è la Madonnina dei Campelli (m.1764): una scultura di bronzo, con lo sguardo incantato ad ammirare lo scenario che la circonda. Un momento magico per gli appassionati di fotografia, creato dalle dune di neve poste al cospetto dell’imponente Cimon della Bagozza. Il rientro è previsto per le 22.30, con possibile cena in compagnia presso i ristoranti di Schilpario. Per informazioni e prenotazioni: 034655059.

Il Comune di Scanzorosciate organizza Quattro passi nella Storia, un percorso dal borgo di Scanzo ai vigneti di Rosciate, con degustazione in cantina. L’appuntamento è fissato alle ore 15 presso Piazza Mons. Radici. A seguire sono previste le visite al Chiesa Vecchia e Chiesa Nuova di Scanzo, al borgo antico, all’Azienda agricola De Toma e ai vigneti di Rosciate, con visita alla nuova cantina De Toma e degustazione di vini dell’azienda. Il costo è di 10 euro a persona con prenotazione obbligatoria al numero: 035.6591425 .

 

 

Domenica 4 marzo

Ad Averara si volge la 47esima edizione del Trofeo Alpino Nikolajewka, gara di sci nordico a tecnica classica. Il ritrovo è fissato presso la pista di fondo ai Piani del monte Avaro (Cusio). Alle ore 9.30 partenza della gara, con arrivo alle 12 e pranzo ufficiale presso la struttura allestita in paese. Alle ore 14.30 ammassamento all’ingresso del paese e sfilata, con omaggio al Monumento dei Caduti, interventi delle Autorità e premiazioni degli atleti.

San Pellegrino Terme propone la sfilata di Mezza Quaresima, naturalmente rigorosamente in maschera, lungo le vie del paese. Il grande corteo giunge quest’anno alla sua quarta edizione ed è organizzato dagli operatori turistici di San Pellegrino in collaborazione con i giovani dell’oratorio. Ritrovo alle 13.30 in Piazza S.Francesco d’Assisi e partenza alle 14.30. Verranno premiati il miglior carro, il miglior gruppo e la migliore maschera, per un montepremi dal valore di 1000 euro. In caso di maltempo la manifestazione verrà annullata.

Presso il Museo dei Tasso e della Storia postale, in via Cornello 22 a Camerata Cornello, si terrà la visita guidata gratuita al borgo medievale di Cornello e al suo famoso museo. Un pomeriggio alla scoperta del luogo d’origine della famiglia Tasso, nota in tutto il mondo per l’opera letteraria di Torquato e per l’abilità imprenditoriale di alcuni suoi esponenti, che fondarono e gestirono per secoli il servizio postale europeo. Presso il Museo sarà anche possibile ammirare il primo francobollo emesso al mondo: il Penny Black. Dalle ore 15 alle 17.30, per informazioni: 034543479.

A Valgoglio si tiene una visita alla Chiesa dei Santi Pietro e Paolo e alla frazione di Novazza, che con i suoi dipinti e i suoi affreschi quattrocenteschi nasconde un piccolo tesoro. Il percorso ci condurrà fino al Belvedere del Pirolo Alto, che da sulla vallata permette ancora di vedere le tracce della rovina del Goglio del 1666. Il ritrovo è fissato alle ore 15 presso il parcheggio del campo sportivo di Novazza. Prenotazione obbligatoria allo 035704063.

Continuano a Clusone le visite guidate all’Orologio Planetario, fantastica costruzione opera di Pietro Fanzago, avvenuta nel 1582. Il tour comprende anche la visione del prezioso meccanismo interno custodito nell’antica torre civica. La prima visita si tiene alle ore 10, seconda visita ore 11. Ritrovo presso l’Ufficio Turistico in piazza Orologio. Info e prenotazioni 034621113 o 3423897672.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia