Sabato 14 e domenica 15

Il weekend nelle valli orobiche #54 Tutti gli eventi da non perdere

Il weekend nelle valli orobiche #54 Tutti gli eventi da non perdere
Viva Bèrghem 14 Aprile 2018 ore 10:15

La primavera entra nel vivo, iniziando a regalarci le prime rassegne gastronomiche e i primi percorsi alla riscoperta dei nostri borghi montani, dimenticati sotto la neve e inattesa dell’ormai imminente risveglio. Scopriamo insieme cosa ci riserva questo weekend.

 

Sabato 14 aprile

In Piazza del Comune ad Albino, si tiene il Mercato Agricolo e non solo… Le bancarelle dei produttori offrono formaggi caprini e vaccini, vini, olio, frutta e verdura, miele, artemisia per tisane, preparati all’aloe e di latte d’asina. Tutti prodotti delle aziende agricole del territorio, con l’aggiunta di detersivi e cosmetici importati e proposti dalle botteghe del commercio equo e solidale. Al mercato sono inoltre presenti stand di associazioni e realtà culturali di alcuni artigiani. L’appuntamento è dalle 8.30 alle 12.30. Per informazioni: 035759921.

A Villa di Serio torna per tutto il weekend Mattoncini in Villa, l’evento più atteso dai piccolo (e grandi) costruttori amanti dei Lego. L’esposizione di creazioni con i mattoncini si terrà presso la palestra comunale sabato 14 aprile, dalle ore 14 alle ore 19.30 e domenica 15 aprile dalle ore 10 alle ore 18. L’ingresso è gratuito.

Continuano per tutto il weekend le visite guidate allo storico Casinò Teatro di San Pellegrino Terme, organizzate dai ragazzi di Associazione Oter. Alla ore 15.30, solo su prenotazione al numero 034521020.

A Colzate, fin dal lontano 1166, esiste uno dei pochi santuari dedicati a San Patrizio. Luogo di grande devozione da parte delle vicine comunità è spesso meta di moltissimi visitatori, attirati anche dallo straordinario panorama che si gode dal suo porticato e dalla natura che lo circonda. Una suggestiva visita guidata ci accompagnerà alla scoperta di questa imponente struttura sacra, posta a guardia dell’alta Val Seriana. Il ritrovo è alle ore 15.30 presso il Sagrato del Santuario. Il costo è di 7 euro per gli adulti e 4 euro per i bambini under 10. Prenotazioni obbligatorie allo 035704063.

Alle ore 21 osservazione astronomica libera ed aperta a tutti a cura del Gruppo Astrofili di Cinisello Balsamo. La serata si svolge presso l’Osservatorio Astronomico Presolana in località Predusolo a Lantana (Dorga). Per informazioni: 3474268868 .

 

 

Domenica 15 aprile

Si svolge a Carona la 69esima edizione del Trofeo Parravicini. La storica gara di scialpinismo nel comprensorio sciistico Foppolo-Carona-Carisole. Tutte le informazioni qui.

A Camerata Cornello il Museo dei Tasso e della Storia postale organizza Tanti saluti da… crea una cartolina per chi vuoi tu!, un laboratorio per bambini dedicato alla progettazione, creazione e spedizione di una cartolina illustrata. I piccoli partecipanti potranno spedire la propria creazione dalla cassetta postale che si trova nel borgo di Cornello. Dalle ore 15 alle 17.30, per informazioni e prenotazioni: 034543479.

A Zogno, presso il Salone dell’Oratorio San Giovanni Bosco, si terrà il Concerto di Primavera dei Maestri della Scuola di Musica della Valle Brembana. Il gruppo, composto da Carmen Barattolo al canto, Jacopo Ogliari al violino, Sebastiano Mazzoleni al pianoforte ed Aurelio Pizzuto al violoncello ci delizieranno con famose arie e brani musicali. L’ingresso è gratuito con offerta libera in favore delle missioni di Lima in Perù e di Magomero in Malawi, sostenute dai giovani dell’Unità Pastorale di Zogno. L’appuntamento è alle ore 17.

Si tiene alle ore 7.30, a San Giovanni Bianco, la quarta camminata alla casa di Arlecchino in ricordo di Giuseppe Ardigò e Lorena Morali. Il ritrovo è fissato presso il Palasport, in zona ospedale. La manifestazione è una non competitiva a passo libero, aperta a tutti. Per informazioni: 3282118916.

Alla riscoperta dei boschi è una passeggiata tra i roccoli di Sedrina, guidata da esperti locali che condivideranno le loro conoscenze e curiosi aneddoti del passato. Il ritrovo è fissato alle 8.30 nella piazza del comune di Sedrina e alle 8,45 nella piazza della frazione di Botta. La polisportiva comunale offrirà il servizio di navetta gratuita che trasporterà i partecipanti, sia per l’andata sia per il ritorno. Dopo la visita guidata ai roccoli, alle ore 12 è in programma il pranzo al sacco oppure presso l’agriturismo Prati Parini, con prezzo agevolato per i partecipanti. La conclusione della camminata è fissata per le 17 alla frazione Cler, sopra l’abitato di Sedrina. Prenotazioni e informazioni al numero 3394983739.

Il Comune di Scanzorosciate presenta un itinerario culturale alla scoperta di personaggi mozzafiato, il tutto correlato con tappe enogastronomiche. Il ritrovo fissato alle ore 9 sul sagrato della Chiesa, in via Collina Alta 10. A seguire visita alla chiesa di S. Giovanni Battista, con ingresso e lettura storico-artistica delle opere, visita all’azienda Agricola Il Castelletto, con dimostrazione del frantoio e assaggio dell’olio prodotto e all’azienda agricola Martinì di Lucchetti Ippolita, con assaggio dei vini prodotti. Il costo è di 10 euro a persona. Per informazioni e prenotazioni: 0356591425.

La Pro Loco di Ardesio organizza il tradizionale e storico Taglio del Màs. La festa del Màs (festa del Mazzo, ovvero albero di maggio) è una tradizione che ha origini antichissime, che risalgono ad antichi riti pagani dedicati al risveglio della vita in primavera. Si svolge in tre distint giornate: il 15 aprile un gruppo di abitanti del paese taglia un abete alto più di dodici metri e lo porta in paese, in un corteo lungo le vie del borgo, per venire poi benedetto presso il piazzale del santuario dell’Apparizione e portato ai piedi del Corno Guazza, dove rimane fino al 1 maggio. In quella giornata l’albero viene portato sulla cima della montagna, sostenuto da dieci abitanti, aiutati da un nutrito gruppo di persone che dall’alto lo trascina con l’aiuto di una robusta corda. Raggiunta la vetta, il Mas viene ripiantato, per essere tagliato e fatto a pezzi nella serata del 1 giugno. Nell’occasione si accende un falò, mentre in paese inizia uno spettacolo pirotecnico che introduce la festa dell’Apparizione del giorno seguente. Tutte le informazioni al numero 034633289.

Il circolo Arci di Pradalunga presenta una passeggiata tra i castelli di Nembro: la Chiesa di San Pietro e il Santuario dello Zuccarello. La partenza è alle ore 9 presso il parcheggio della chiesa Plebana di Nembro, dove un esperto ci guiderà alla scoperta di un percorso artistico, storico e naturalistico. In caso di maltempo, la passeggiata avrà luogo domenica 22 aprile. Si raccomandano scarpe comode e abbigliamento adeguato. Per informazioni e prenotazioni: 035767199.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli