Sabato 1 e domenica 2 giugno

Il weekend nelle valli orobiche #110 Tutti gli eventi da non perdere

Il weekend nelle valli orobiche #110 Tutti gli eventi da non perdere
01 Giugno 2019 ore 09:05

Ci siamo. Dopo tanta pioggia finalmente arriva il sole, e le valli bergamasche si animano di rassegne ed eventi, ormai tipicamente estivi, che spaziano dalle passeggiate alla riscoperta del nostro territorio fino alla sagre che valorizzano la cucina tipica bergamasca. Noi scopriamo insieme gli eventi più belli.

 

Sabato 1 giugno

Amanti della birra, unitevi. A San Pellegrino Terme torna per tutto il weekend “Beerghem”, la famosa rassegna che vede al centro dell’attenzione la birra artigianale. L’evento si svolge lungo la via centrale del paese ed è organizzato dal Birrificio Via Priula con la collaborazione del ristorante-pasticceria Bigio. Più di cento tipologie di birra attendono gli amanti della celebre bevanda al luppolo. L’apertura degli stand è dalle ore 17. Per informazioni: 3386438705.

Ci spostiamo a Ornica, dove ci aspetta una passeggiata alla scoperta delle erbe spontanee e degli antichi sapori della cucina. L’appuntamento è alle ore 15.30 presso l’ufficio turistico, a seguire passeggiata erboristica e alle 19.30 cena itinerante con salame nostrano, erbe spontanee, formaggi della valle e polenta. È consigliata la prenotazione al numero: 3454108538.

Alle pendici della Val Serina, a Oltre il Colle, si svolge “Una montagna di fiori”. Per tutto il weekend lungo le vie del paese si tiene un’esposizione volta alla scoperta del mondo dei fiori e del giardinaggio, dell’artigianato e dei prodotti locali. Workshop, dimostrazioni di giardinaggio e cucina con fiori ed erbe di campo, laboratori per grandi e piccini ed escursioni guidate sono solo alcune delle tante proposte presenti alla manifestazione. L’evento si svolge dalle 10 alle 19.

Continuano a Leffe le visite guidate al Museo dal Tessile e al famoso sistema di torcitura che lo contraddistingue. Appuntamento dalle ore 14 alle 19. Informazioni al numero: 035733981.

A San Giovanni Bianco, presso i giardini pubblici, va in scena la Festa dei Volontari del Soccorso, un weekend all’insegna dell’allegria e della buona cucina. Nella giornata di oggi, a partire dalle ore 19, cena con specialità di pesce e carni alla griglia, casoncelli nostrani e polenta taragna. Alle ore 21 concerto degli Atomi. Domenica, a partire dalle ore 9, mercatini sul lungo Brembo in collaborazione con i commercianti del paese, ritrovo ed esposizione auto Fiat 500 e alle ore 12 cucina tipica con specialità del territorio.

A Ponte Nossa si tiene una visita al magnifico mulino conosciuto come Maglio Beltrami. Una giornata alla scoperta della lavorazione del ferro e dell’arte del “ciödarol”, con un’esclusiva dimostrazione che ci mostrerà come ancora oggi si realizzano “ferrarezze” senza pari. Il ritrovo è fissato alle ore 15 presso l’infopoint Val Seriana e Val di Scalve, in via Europa 111 a Ponte Nossa. A seguire si tiene una degustazione presso la Forneria Minuscoli. Il costo è di 10 euro per gli adulti e 6 euro per i bambini under 10, compresa degustazione e chiodo portafortuna. La prenotazione è obbligatoria al numero: 035704063 o al 3423897672.

Ad Ardesio torna la decima edizione di “Come d’Incanto”, il festival degli artisti di strada. Un’edizione che riscopre i migliori artisti che hanno animato Ardesio in questi dieci anni, in un “Best of” delle edizioni del passato.

Tornano a Parre, per tutto il weekend, le visite guidate alla scoperta dell’Antiquarium e dello scavo archeologico dell’antica “Parra”. L’appuntamento è per la giornata di oggi dalle ore 15 alle ore 18, domani dalle ore dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 15 alle ore 18. L’ingresso è libero in Piazza San Rocco. Per informazioni: 3423897672.

A Cene riapre il Parco Paleontologico, con attività didattiche gratuite per tutta la famiglia, visite guidate, laboratori e percorsi. L’ingresso è gratuito dalle ore 14 alle ore 19, per informazioni: 035729318.

 

Domenica 2 giugno

A Camerata Cornello, presso il Museo dei Tasso e della Storia Postale, si tiene l’inaugurazione della mostra “Viaggiare con la posta dai tempi di Leonardo”. La mostra ha l’obiettivo di presentare e raccontare il momento della storia umana che vide la posta come attore principale della trasmissione delle informazioni. Le opere saranno visibili nella Sala Mercatorum del Museo dal 2 giugno all’8 settembre 2019 nei giorni e negli orari di apertura del Museo. Per informazioni: 034543479, sito internet www.museodeitasso.com.

Ci spostiamo a San Pellegrino Terme, dove si tengono le visite guidate alle Grotte del Sogno organizzate dai ragazzi di Associazione Oter, dalle ore 14.30 alle 17.30. Si raccomanda abbigliamento sportivo e scarpe antiscivolo, è consigliata la prenotazione al numero: 034521020. In viale papa Giovanni XXIII torna invece il classico mercatino “Il Bello, il Buono, il Bio”, dalle ore 10 alle 16.

A Colere l’Associazione Onlus Insegnanti per il Nepal organizza un ritrovo presso la falesia di arrampicata dedicata all’alpinista colerese Roby Piantoni, scomparso sulle pendici dello Shisha Pangma, in Tibet, nell’ottobre 2009. Per informazioni dettagliate: 034655059.

Nella bella Colzate ci attende una suggestiva visita al Santuario di San Patrizio e alla sua storia. Tra leggenda e arte, riscopriremo questa imponente struttura sacra, che dall’alto accoglie chiunque si trovi a passare in direzione dell’alta Val Seriana. Il ritrovo è alle ore 10.30 presso il sagrato del Santuario, a seguire degustazione presso il ristoro del pellegrino. Il costo è di 8 euro per gli adulti e 4 euro per i bambini under 10. Prenotazione obbligatoria al numero: 3423897672.

A Casnigo si svolge il Gran Trail degli Altipiani. Un percorso riservato agli esperti volto a scoprire le bellezze naturali dell’altopiano della Val Gandino, dell’Altopiano di Clusone e del Monte Farno, passando dai santuari di Casnigo. La partenza e l’arrivo sono concentrati nei pressi dell’oratorio a quota 500 metri, dove sono previsti anche il ritiro pettorali, il post gara e le premiazioni ufficiali. Per informazioni: 3476040075.

A Parre si tengono delle visite guidate da geologi, che porteranno gli escursionisti alla miniera Santa Barbara, resa fruibile da alcuni anni dal comune di Parre. Le escursioni sono previste, su prenotazione, in gruppi di circa 25 persone. Al termine di ogni turno sarà possibile visitare il Parco archeologico Parra Oppidium degli Orobi, dove sono conservati i resti delle abitazioni degli antichi abitanti del paese. Il ritrovo è previsto presso il parcheggio delle piscine in via Costa Erta. Si consiglia un abbigliamento adatto con calzature da escursione. Per informazioni: 3317740890.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia