Belle sfide

A Genova gara in un momento particolare: scontri insidiosi per tutte le concorrenti

La giornata di campionato che si è aperta con la vittoria dell'Empoli a Salerno andrà avanti con tante partite interessanti anche per i nerazzurri

A Genova gara in un momento particolare: scontri insidiosi per tutte le concorrenti
Pubblicato:
Aggiornato:

di Fabio Gennari

La sfida che attende l'Atalanta a Genova è complicata, il Grifone gioca bene e la classifica parla di una compagine che non ha l'assillo dei 3 punti e che potrebbe anche giocarsela a viso aperto.

Per la Dea i rischi sono parecchi, ma chi punta all'Europa, soprattutto la Champions, deve passare anche da questi confronti per alimentare sogni di gloria. Anche perché, in questo fine settimana, ci sono in programma gare complicate che interessano un po' tutte le concorrenti.

Dopo Salernitana-Empoli 1-3 di ieri sera, si comincia con la Lazio, che oggi (10 febbraio) alle 15 gioca sul campo del Cagliari: la formazione isolana è reduce dalla brutta sconfitta esterna sul campo della Roma ma in casa ha tutta l'intenzione di costruirsi la salvezza. I capitolini devono invece reagire dopo la figuraccia di Bergamo.

Nel tardo pomeriggio, poi, c'è Roma-Inter e qui c'è bisogno di poche presentazioni: la capolista è lanciata dopo aver battuto la Juventus (che gioca lunedì contro l'Udinese), la Roma non impressiona ma vince. Chi la spunterà avrà senza dubbio una bella spinta anche e soprattutto sul piano mentale.

Domani è il giorno di Genoa-Atalanta, le altre gare da seguire sono Fiorentina-Frosinone, Bologna-Lecce e Milan-Napoli. Gigliati e felsinei, tra le mura amiche, sono chiamate alla vittoria prima del recupero che le vedrà opposte nel giorno di San Valentino, ciociari e pugliesi tuttavia non sono vittime designate. La gara di San Siro chiuderà la domenica e per i partenopei di tratta di un incrocio decisamente complicato contro la terza forza del campionato, che magari non incanta ma guida saldamente il treno europeo che coinvolge la Dea.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali