La rincorsa della Dea

Atalanta a quota 51, Roma e Napoli lontane: quanti punti servono per la Champions?

Adesso che il recupero è in archivio, giusto iniziare a fare qualche calcolo pensando al futuro

Atalanta a quota 51, Roma e Napoli lontane: quanti punti servono per la Champions?
23 Giugno 2020 ore 00:09

di Fabio Gennari

Il successo di domenica con il Sassuolo per 4-1 ha regalato all’Atalanta un’ottima vigilia in vista della sfida con la Lazio. Guardando un po’ più in avanti, con tutte le squadre che ora sono arrivate allo stesso numero di gare (26), la domanda sorge spontanea: quanti punti servono per andare in Champions League? Qual è la “quota” che vale il quarto posto e quindi il pass per entrare nei gironi del torneo più importante?

Al termine del primo campionato di Gasperini con l’Atalanta (stagione 2016/2017), i nerazzurri sono arrivati a 72 punti ma il quarto posto ancora non valeva la Champions League. Nel campionato 2017/2018, l’Inter è entrata in Champions con gli stessi punti (72) mentre l’anno scorso ne sono bastati 69 (Atalanta e Inter appaiate) per staccare il pass. Ipotizzando lo stesso punteggio di riferimento, alla Dea mancano tra le sei e le sette vittorie per arrivare a centrare il suo obiettivo. A quota 70 dovrebbe esserci il Paradiso: entriamoci!

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia