Atalanta
Stop momentaneo

Atalanta-Como, sospesa la vendita dei biglietti su indicazione delle autorità di pubblica sicurezza

Non è possibile acquistare i tagliandi per la sfida contro i lariani in programma sabato a Sesto: valutazioni in corso

Atalanta-Como, sospesa la vendita dei biglietti su indicazione delle autorità di pubblica sicurezza
Atalanta 20 Luglio 2022 ore 09:25

di Fabio Gennari

Prima l'annuncio dell'amichevole, poi lo stop alla vendita di biglietti. Temporanea per ora, ma abbastanza sorprendente. Attorno alle 22 di ieri sera, martedì 19 luglio, Atalanta e Como hanno pubblicato sui rispettivi siti ufficiali un comunicato che annunciava la sospensione della vendita dei tagliandi. «In merito all’amichevole con il Como in programma sabato 23 luglio allo stadio Breda di Sesto San Giovanni - scrive Atalanta.it -, si informa che, su disposizione delle autorità di pubblica sicurezza, la vendita dei tagliandi da parte della Pro Sesto è temporaneamente sospesa in attesa di nuove indicazioni».

L'incrocio con la formazione lariana, considerando i rapporti tra le tifoserie, evidentemente ha indotto le autorità a voler approfondire la questione anche vista la vicinanza a Milano, dove ci sono i sostenitori di Inter e Milan che, a loro volta, con gli atalantini qualche problema in passato l'hanno avuto. Nelle prossime ore si attendono novità importanti per capire con quali modalità la vendita riprenderà sui canali online indicati dalla Pro Sesto, società che organizza il match.

Lo stadio Breda ha una capienza di circa 4.500 posti, alle due tifoserie sono stati riservati settori ben distinti tra loro (Tribuna coperta e Curva Vito Porro agli atalantini, Tribuna scoperta per i sostenitori comaschi) e l'acquisto (quando sarà di nuovo possibile) dovrà necessariamente essere fatto online sul circuito Ticketmaster. Quella con il Como sarà la prima amichevole della stagione contro una squadra di Serie B per l'Atalanta.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter