Menu
Cerca
Iniziativa spontanea

«Atalanta mola mia»: striscioni appesi in oltre 80 comuni bergamaschi per incitare la Dea

Sono decine gli striscioni apparsi in giro per la provincia a sostegno dei nerazzurri in vista della finale di Coppa Italia del 19 maggio

«Atalanta mola mia»: striscioni appesi in oltre 80 comuni bergamaschi per incitare la Dea
Atalanta 05 Maggio 2021 ore 15:15

di Fabio Gennari

I primi scatti hanno iniziato a circolare sui social nelle scorse ore. Con il passare del tempo, il numero delle testimonianze fotografiche è aumentato sempre di più e dopo una mini indagine si è scoperto che dietro agli striscioni dedicati all'Atalanta in vista della finale di Coppa Italia del 19 maggio prossimo c'è una bella iniziativa spontanea che abbraccia una grossa fetta della provincia di Bergamo, dalle montagne fino alla Bassa.

4 foto Sfoglia la gallery

«Atalanta mola mia, Brusaporto è con te» è la scritta che campeggia sul drappo nerazzurro appeso all'esterno del palazzo comunale del comune della provincia, ma in tutto sono oltre 80 i comuni che hanno aderito a questa iniziativa spontanea di sindaci tifosi che, indipendentemente dal colore politico del proprio schieramento, hanno deciso di unirsi per creare entusiasmo in vista di un evento storico che rappresenta anche un grande orgoglio per tutta la comunità bergamasca.

4 foto Sfoglia la gallery

A due settimane dalla gara contro la Juventus, che si giocherà il 19 maggio al Mapei Stadium di Reggio Emilia, inizia a salire l'attesa del popolo orobico che a causa della pandemia sarà costretto a seguire la sfida quasi interamente da casa quando, senza Covid, sarebbe invece andato in scena un altro esodo di massa. Oltre agli striscioni "comunali", in giro per la provincia si notano con grande frequenza anche le bandiere della Curva Pisani con la scritta «Atalanta sei forte», già prodotte in migliaia di unità.

4 foto Sfoglia la gallery