Cento auguri dei tifosi al Gasp «Paga de bif! E resta a vita»

Cento auguri dei tifosi al Gasp «Paga de bif! E resta a vita»
26 Gennaio 2018 ore 11:39

Oggi, venerdì 26 gennaio, Gian Piero Gasperini compie 60 anni. Volevamo inventarci qualcosa di speciale per fare degnamente gli auguri all’uomo che ha stravolto la storia del calcio a Bergamo e alla fine abbiamo deciso di affidarci al cuore, alla passione e alla poesia dei tifosi innamorati. Qui sotto troverete cento messaggi per il condottiero della Dea, selezionati tra i tantissimi che ci sono arrivati (scusate, ma metterli tutti era veramente impossibile). Non servono molti commenti, il filo conduttore è sempre e soltanto uno: i tifosi dell’Atalanta sono profondamente innamorati di un uomo che è riuscito veramente a renderli felici. Tanti auguri mister!

Sergio Berzi: Auguri Mister, altri 60 anni in Neroblù Atalanta!!

Federica Locatelli: Non ti lasceremo mai!!! Tanti AUGURI dal popolo nerazzurro!!

EnjoyEttore Bau: Tantissimi auguri a colui che ha costruito l’Atalanta più bella della storia.

 

 

Andrea Rivola: Questo (nella foto qui sopra, ndr) è il Gasp in aeroporto a Lanarca dopo la partita a Nicosia, nonostante la batosta del pareggio rimediato all’ultimo secondo, con noi tifosi un po’ tristi e i giocatori tutti a testa bassa, il Gasp era l’unico sorridente e si prestava per le foto, probabilmente era già sicuro di come sarebbe andata a finire… Grazie GASP!

Simone Minelli: Semplicemente un mister entrato nella storia per noi… Insieme spero x tanto tempo. Tanti auguri Gasp!

Merdo Merlino: Tanti auguri mister per farci sognare ogni giorno. Tutte le settimane ci fai vivere l’emozione di una coppa del mondo. Quando arriva il secondo figlio ti vogliamo padrino di battesimo.

Marcello Limonta: Buon compleanno Mister!! Grazie di tutto, ha cambiato il modo di vedere e giocare il calcio a Bergamo. Adesso siamo una grande squadra e giochiamo senza paura contro chiunque. Per favore, rimanga A VITA QUI!!! UN ABBRACCIO.

Mauro Colleoni: Auguri di cuore mister, con te faremo la storia della Dea, non sarai mai solo. Grazie di tutto sei immenso.

Consuelo Benaglia: 1907 Auguri Mister!!! E pensare che quando sei arrivato l’anno scorso io volevo il tuo esonero… Ma poi ho ammesso che mi sbagliavo di grosso!!! Grazie x le emozioni che mi hai regalato l’anno scorso e che continui a regalarmi!!!

Emanuele Pantano: Grazie Mister di aver realizzato il vero sogno dell’Atalanta… Valorizzazione del vivaio, squadra giovane, bel calcio e grandi risultati. Rimarrai per sempre nella storia della nostra Dea. AUGURI MISTER.

Massimo Picci Piccinelli: Tanti auguri a Mister Gasperini che ha riportato il bel gioco e fa GODERE a noi che poi siamo bambini!! Grazie GASP e Augurissimi.

Davide Legramandi: In punta di piedi sei arrivato all’inizio hai arrancato, poi in lungo e in largo hai dominato, e noi con te abbiamo in tutti i campi abbiamo cavalcato. Ora avanti senza paura verso obiettivi che tutti noi abbiamo sognato… AUGURI MISTER.

Luciano Barachetti: Buon compleanno mister che da fiducia ai giovani e mi raccomando una coppa la vogliamo forza Atalanta.

Milene Bagini: Per essere un grande allenatore, bisogna essere un grande uomo e lei lo è mister, grazie e buon compleanno.

Luca Lanzini: Per cominciare vorrei dire che per fortuna non ci siamo (la società!!!) fermati a valutare le prime quattro giornate dello scorso campionato… Dico a voce alta per fortuna, altrimenti non avremmo mai potuto vedere il campionato migliore della storia, finora, della nostra amata Atalanta!!! Tantissimi auguri mister, maestro e grande conoscitore di calcio che ci stai facendo vivere continuativamente, emozioni e sensazioni che solo sporadicamente in passato abbiamo assaporato!!! Resta con noi a vita e dimostra al calcio italiano che con una società seria, progetti programmati e unità d’intenti tra squadra e tifoseria nulla è impossibile!!! AUGURISSIMI MISTER.

 

[Immagine di Teo Ambivere]

 

Fabio Selvino Criss Nicoli: Tanti auguri mister!!! Grazie delle emozioni che ci ha regalato e che ci regalerà ancora!!!! Ha avuto il coraggio di rischiare quando tutti le davano contro, e il suo coraggio lo ha trasmesso alla squadra e a noi!!! Guardiamo il futuro con occhi nuovi e questo per merito suo!

José Eduardo Prado Netto: Tantissimi auguri all’uomo che ha saputo portare a dei livelli che nessun tifoso avrebbe mai immaginato tutti i tifosi. Tutta la città augura a Gasperini tutta la felicità in doppio di quella che ci ha regalato fino adesso.

Luca Pecis: Tanti Auguri Mister!!! È da quando sei arrivato sulla nostra panchina che ci stai facendo sognare ma soprattutto hai creato un grande entusiasmo che coinvolge tutta la città e tutte le fasce d’età!!!!! Avanti così senza mollare!

Rossi Bonacina: “IL PIÙ BEL PRODOTTO DI BERGAMO DOPO LE MURA” AUGURI MISTER…

Stefano: Tantissimi auguri di buon compleanno Gaspersson. L’uomo che ci ha fatto divertire come nessuno prima e che tante soddisfazioni ancora ci sta regalando. Peccato che la famiglia Percassi tenga molto di più a Sartori… Grazie di tutto Mister, se deciderà di andarsene avrà sempre tutto il mio sostegno e la mia comprensione. Peccato che dal sito ufficiale Instagram della società @atalantabc sia “misteriosamente” sparito. La verità da fastidio, evidentemente.

Omar Meni: Tanti auguri all’uomo che ha trasformato i miei sogni in realtà. Aldilà del risultato, sincerità competenza e grande lavoro. Buon compleanno Mister.

Nicola de Pompeis: Grazie a te lo stadio e la nostra squadra sono diventate un piacere e una soddisfazione enormi… Da quando sei arrivato c’è tutto un altro clima ed entusiasmo alle stelle. Rimani con noi e la soddisfazione sarà reciproca… Tanti auguri Mister… Nicola e Camilla…

Geo Ruggero Longhi Zanardi: 60 Augurissimi Commandos specialissimi al grande Mister Gasperini!!!

Daris Pirola: A te artefice di un sogno, a te che sei un grande condottiero, a te che nonostante il momento delicato hai creduto nei giovani, a te che veramente meriti una statua in Bergamo a partire in primis dalla società, a te che sei insostituibile per l’Atalanta bergamasca calcio, a te che hai riportato un grande calcio a Bergamo, a te semplicemente Buon compleanno Mister!!!! GASPERINI SANTO SUBITO!!

Giulio El Tanque: Un condottiero fenomenale, un allenatore con grinta da vendere. Hai portato la mentalità vincente a Bergamo e ci hai regalato il ritorno in Europa. Hai fatto vivere a tutto il popolo nerazzurro (e continuerai a farlo) emozioni uniche e indescrivibili che mai avremmo immaginato di poter vivere. BUON COMPLEANNO MISTER!!! GASPERINI BERGAMO TI AMA!!!

 

[Immagine di Vittorio Attilio]

 

Aaron Ariotti: Vorrei che qualcuno inventasse una macchina che allunghi la vita a dismisura per regalare alla Dea altri sessant’anni del Gasp.

Oscar Trapletti: Tanti auguri Mister… Ci hai regalato gioie immense e continuerai a regalarcele. Emozioni che solo gli atalantini possono godersi appieno. I tifosi delle “grandi” non possono capire tutto ciò che stiamo provando dal maggio scorso….. Il ritorno in Europa, la cavalcata epica del girone, la semifinale di Coppa Italia! Ed è gran parte merito tuo! Spero tu possa restare sulla nostra panchina a lungo! Diventa il nostro Ferguson, ti prego!!!

Luca Bonicelli: Un uomo che lavoro sodo Un uomo che ci mette la faccia Un uomo che parla solo quando dove parlare e mai a vanvera Un uomo che non si piange mai addosso Semplicemente un “bergamasco” nato fuori provincia….. Auguri mister!!!!!!!

Christian Maracaibo: Grazie Mister per quanto stai facendo per la nostra città e grazie soprattutto per avermi fatto di nuovo innamorare del calcio.

Bruno Prometti: Auguroni Mister Gasperini. E grazie di tutto quello che stai facendo per la nostra Atalanta e la nostra città. Santo Subito.

Giuseppe Di Marco: 60 volte GRAZIE Mister! Sicuramente avrai tante richieste, anche da parte di squadre blasonate, ma il piacere di aver regalato tanti sogni a chi ama la Dea e di essere follemente amato da tutto il popolo atalantino sono soddisfazioni uniche che valgono molto più di tanti soldi presso una società magari più blasonata ma con una tifoseria meno passionale (mi vien da pensare all’Inter, chissà perché…). Mai vista una Dea così bella come in questi ultimi anni… Ed il merito è tutto tuo! Buon compleanno mitico Gasp!

Alessandro Red Rossi: Tanti Auguri, Mister. Grazie di tutto l’impegno e la passione. Il mio regalo sono la stima e la gratitudine per averci regalato non un sogno, ma una realtà migliore, perché non sparisce al risveglio.

Franco Tentorio: Grazie mille carissimo per le gioie che ci hai regalato e che continuerai a donarci. Sei bravissimo e per bene.

De Falco Marco: Buon compleanno Mister, grazie per le emozioni che da due anni ci stai facendo vivere, resta con noi per continuare e vivere un sogno Nostro Grande top player.

Silvio Locatelli: Grazie Mister per quello che ci stai facendo vivere e che ci farai vivere di forti emozioni e soddisfazioni! Tanti auguri di buon compleanno!!! 60 e lode.

 

[Immagine di Moira Berzi]

 

Marco Buffoni: Un uomo, un allenatore, un professionista che mi sta regalando emozioni che da Atalantino non avevo mai conosciuto… Semplicemente grazie Gasp e tantissimi auguri!!

Silvia Fornoni: Grazie Mister per tutte le emozioni che stai facendo vivere al popolo atalantino! Sei entrato nella storia di Bergamo e nel cuore degli Atalantini! TANTI AUGURI!!!!

Mari Bolis: Largo ai sogni senza paura, cavalchiamo quest’avventura con te che sei il nostro cavallo vincente!!! Auguri MISTER.

Filippo Vitali: Tanti auguri di buon compleanno mister…. Il più bel regalo per te sarebbe un contratto a vita a Bergamo…. Il tuo regalo a noi: lo stai già facendo, tante emozioni e bel gioco… Una cosa ti chiedo prima di morire: una bella coppa… Grazie…

Enzo Sibella: Auguri Mister, paga de bif!!

Alessandro Pederzani: Finché in panca c’è il Gasp io sono tranquillo e so che potremo anche perdere una partita ma di sicuro ce la giochiamo con tutti. Grazie Mister. Firma a vita e continua a farci godere. Auguri di uno stupendo compleanno Gasp.

Giampaolo Pesenti: Arrivato in punta di piedi si è dimostrato un ciclone, un maestro capace e determinato a farci divertire con il bel calcio e portarci sempre più in alto. Auguri Mister!

Michele Preda: Auguri Mister, firma un contratto a vita e quando sarai stanco ti faremo sindaco.

Daniele Conti: Tantissimi auguri Mister. Grazie per le emozioni che ci hai e ci stai facendo vivere SEI UNO SPETTACOLO!!!!!!

Mirco Riccardo: Auguri Mister il Tuo modo di fare calcio incarna in tutto e per tutto lo spirito dei bergamaschi. Stai facendo la nostra storia calcistica facendo sognare e gioire noi tifosi della Dea. Grazie di cuore e ancora tanti auguri.

Marco Dealover Moretti: tanti auguri di buon compleanno Mister! L’uomo della “svolta”… Mai visto un calcio così spettacolare a Bergamo. Adesso tutte le BIG ci temono. Bergamo ti ama e te ne sarà riconoscente per sempre! GRAZIE!

Claudio Bonalumi: Tanti auguri Mister! Grazie per i sogni che ci stai regalando e per aver dato un anima, creato un gruppo un qualcosa di veramente grande e importante per tutti noi Bergamaschi e Atalantini. La storia l’hai scritta e la stai ancora scrivendo…… Sei unico!

Marco Falchetti: In tanti (molti, troppi) anni, mai visto l’Atalanta giocare così. Al di là dei risultati, ogni partita è uno spettacolo. Il merito è solo di Gian Piero. Una stella da aggiungere nella Hall of Fame bergamasca, vicino all’albero degli zoccoli. Chapeau, Mister Buon compleanno.

Renato Marseglia: Tanti auguri di buon compleanno e grazie per le soddisfazioni che ci stai regalando. In questi casi, dovremmo essere noi a farti un regalo, invece faccelo tu: portaci una coppa!!

Giambattista Tomaselli: Auguri mister mi piacerebbe stringerti la mano e dirti grazie per le vittorie sin qua raggiunte continua a farci godere!!!!!

Carlo Bardi: Gian Piero Gasperini: la grande bellezza a Bergamo. Grazie Mister!

 

[Immagine di Matteo Manenti]

 

Stefano Sigorini: Ciao Mister! Prima di tutto tanti auguri! E poi grazie mille. Probabilmente non ti sei reso veramente conto di cosa hai “combinato”… Hai mandato in estasi un popolo intero, hai realizzato il sogno di quelli che, nati negli anni ’90, hanno solo sentito parlare di “trasferte europee” e sognato un giorno di poterle vivere… Ecco Mister, tu sei il genio della lampada di Aladino; hai espresso il desiderio di noi atalantini, giocare l’Europa. Non vincerla, perché come sai per noi è importante uscire a testa alta, con la maglia sudata sempre, i risultati arrivano dopo… Vorremmo che tu realizzassi un altro nostro desiderio: resta a Bergamo, insieme faremo grandi cose. Grazie Mister, e tanti auguri ancora!

Gianni Bellin: Sportivissimi AUGURIIII grande Mister, spero che dopo aver fatto grande l’Atalanta , concluda la sua carriera allenando la Nazionale… Portando con se i suoi talenti che Lei stesso ha lanciato ⚫️?

Scaini Giovanni: Resta con noi, non ci lasciar, la notte mai più scenderà TANTI AUGURI DALLA FAMIGLIA SCAINI.

Irene Anesa: Non basta un grazie per farti capire quanto sei importante per noi… Sei entrato in punta di piedi e ora sei un punto fermo! Grazie Gasp, sei un grande uomo. Auguri.

Zonca Mattia: Tanti auguri mister per aver dato all’Atalanta il giusto spazio e riconoscimento nel calcio italiano per le idee il progetto e le ambizioni future…. UNO DI NOI…. Bergamo ti adora.

Laura Galliani: Tantissimi auguri di buon compleanno mister!! Grazie per aver guidato la nostra Dea nel migliore dei modi, per aver motivato i nostri ragazzi e averci portato a vittorie che resteranno nella storia e nella memoria di noi tifosi. E il bello è che non è ancora finita!! Bergamo ti ama!!

Simone Aceti: Nell’attesa della venuta del Messia celebriamo con furore il compleanno del profeta Gian Piero, vero e unico insegnate di calcio. Colui che ci ha aperto scenari impensabili fino a 2 anni fa, colui che allieta le nostre domeniche (e i nostri giovedì!) calcistiche mostrando a tutti uno spettacolo esaltante, colui che insieme alla società sta facendo conoscere Bergamo a tutto il mondo!! Tanti auguri MISTER!! P.S. So che ci hai già regalato molte gioie e soddisfazioni ma è troppo se ti chiedo di restare a Bergamo A VITA??

 

[Immagine di Luca Crespo Crespolini]

 

Leonardo Mazzoleni Bonaldi: Un grazie per la squisita disponibilità per gli allievi dei Corsi Allenatori che unitamente ai Mister dell’Aiac ti augurano un compleanno speciale colorato di nero azzurro e foriero di tante soddisfazioni. Come Atalantino grazie e complimenti.

Flavio Zanetti: Per capire l’Atalanta devi capire Bergamo e i Bergamaschi. Mister, tu hai capito chi siamo! Tanti auguri Gasp!

Francesco Puglioli: Caro Gasp, tu hai lanciato l’anatema: ai bergamaschi non piacerà mai più nessun altro tipo di calcio. Ebbene: io ci sto. Per questo ti auguro una vita moooolto lunga, e tutta da spendere ad allenare l’Atalanta. Grazie Gasp e tantissimi auguri.

Diego El Tanque Magitteri: Hai Calcisticamente sconvolto un popolo intero, regalandoci qualcosa di inspiegabile. Bergamo non ti sarà mai grata abbastanza, perché “Contano si i 3 punti, ma conta soprattutto come si ottengono…”. Beh, la Pornografia Calcistica qui non sapevamo cosa fosse…. Buon compleanno mister!!!

Luca Maffeis: A Gasperini… Lei è un grande ed è per me un orgoglio averla come mister della squadra che amo. Spero resti con noi fino alla fine della sua carriera… Ambirà a piazze più grandi con tanti soldi da spendere ma qua lei è un Dio. Resti con noi e tutto sarà sempre un po più bello!!! Buon compleanno e grazie di essere nato e essere così incredibile!!!!

Edmund Gordon Farrugia: Thanks for making Atalanta respected and feared my all. Forever indebted and all the best on your special day. Ad multos annos.

Paolo Frugoni: Auguri mister siamo quasi coetanei, ci hai regalato l’Europa e tanto altro. A me farebbe piacere regalarti una copia del libro che ho scritto su 110 gol dell’Atalanta in occasione dei 110… Te l’ho fatto già avere spero ti piaccia. Ancora auguri e grazie per quanto hai fatto, stai facendo e soprattutto farai per noi.

Luca Giuky Giudici: Tanti auguri Mister!! Per ora il regalo ce lo stai facendo tu con le fantastiche prestazioni che i tuoi ragazzi riescono a sfornare a ripetizione grazie al tuo sapere calcistico. Noi possiamo solo augurarci che tutto questo duri il più a lungo possibile. Se è vero che il calcio è un divertimento e uno spettacolo, tu lo stai rendendo meraviglioso. Grazie!!

Stefano Villa: Auguri Mister, grazie per quello che ha fatto e che sta facendo per Bergamo. Voglio avere figli e nipotini solo per potergli raccontare la favola dell’Atalanta di Gasperini!

Angela Effe: Tanti auguri mister Gasp!!! Dopo i tanti regali che hai fatto alla nostra città, oggi è il momento di ritirare i tuoi: la massima stima, l’affetto e il riconoscimento di una Bergamo innamorata di te, perché SEI UNO DI NOI!!!

Francesca Pedruzzi: Auguri Infiniti, come Infinita è la gratitudine per averci portato, insieme a tutti i suoi giocatori, così in alto e regalato emozioni uniche . Non riesco ad immaginare un futuro senza di Lei, Mr. Gasp! Bergamo la ama e avrà sempre un posto nel nostro cuore. Buon Compleanno!!!!

Silvia Bardini: Il vero Fenomeno sei tu!!! Buon compleanno Mister.

Luigi Gusmini: Il meglio deve ancora venire, auguri sinceri, mister Gasperini, non poteva festeggiare meglio i suoi 60 anni: un intero popolo che la ama e che spera di festeggiare con lei anche i 70, gli 80…

Filippo Davide Di Santo: Tanti auguri Mister. Posso dirle che vedere l’Atalanta volare in alto mi rende felice, specialmente se la Dea è sotto la guida di un grugliaschese (come me) carismatico come lei, da compaesano grugliaschese, sono molto orgoglioso. Hai capito cosa vuol dire far parte dell’Atalanta. Tanti auguri mister. Ci si vede a Grugliasco.

 

 

Rocco Palumbo (foto qui sopra): Tantissimi Auguri di cuore al grande Mister Gasperini persona di livello superiore… Vero professionista ottimo allenatore tra i migliori in assoluto… Grazie per aver fatto grande la Dea. Lo ricordo con piacere a Pescara da calciatore capitano centrocampista. E adesso nostro condottiero alla conquista dell’Europa. La stagione scorsa prima di Crotone-Atalanta a Pescara bellissima vittoria sono passato a salutare e incitare la squadra in hotel… Ha portato bene ? tantissimi Auguri ?

Sergio Fratus: Tanti auguri mister Gasperini! Grazie per aver trasmesso ai giocatori un’energia e una voglia di giocare impressionante, per aver portato l’Atalanta dove merita di stare, per averci fatto vedere il più bel calcio degli ultimi vent’anni. Per tutto questo, semplicemente grazie!

Cinzia Omacini: GRAZIE MISTER PER IL SOGNO CHE CI HAI REGALATO 1907 AUGURI 1907 BACI Non lasciarci MAI. CINZIA OMACINI B&B LA DEA BRACCA.

Rossella Ale Romano: Mister Augurissimi Grazie tantissimo per tutti i bellissimi progetti sogni realizzati e per tutte le emozioni che ci sta regalando.

Carlo Olmi: Auguri Gian Piero, buon compleanno. Ma che strano, il compleanno è il tuo ma i regali ce li stai facendo tu già dalla passata stagione, sono felice perché le tue soddisfazioni corrispondono alle nostre gioie… Che dire di più, spero in cuore di poterti fare gli auguri per molti “campionati” ancora. GRAZIE GIAN PIERO, GRAZIE MISTER, TANTI AUGURI. P.S. Se ti va qui c’è una torta che ti aspetta… Preferenze?

Alessandro Veneziani: Auguri alla persona, all’uomo che evidentemente sa vedere uomini e persone, non solo talento, nei suoi giocatori. Con tanta gratitudine, perché vedere questa Atalanta, sia che si vinca, sia che si perda, è sempre un piacere e motivo di orgoglio.

Alessio Zanardi: Quando Due Ann Fa Si Parlava Del Nuovo Mister e Davano Per Scontato L’Arrivo Di Maran, Ho Pregato Tutte Le Sere Perchè Non Fosse Vero… Mi Intrigava Troppo Vederti Lavorare a Bergamo… Ero Rimasto Colpito Da Quel Atalanta-Genoa… Non Mi Sbagliavo… Grazie Mister, Continua il Tuo Lavoro Qui Con Noi, Bergamo Ti Ama.

Paolo Venturini: Tanti auguri mister! Fidec mi è capitato proprio bene… Compio anche io gli anni il 26 gennaio. Siamo in bella compagnia! Io, Mourinho e anche Super Gasperini! Ma fra i tre il vero fenomeno è il Gasp direi.

 

[Immagine di Diego Urgnani]

 

Simone Marchesi: Auguri Mister, dal settembre 2016 abbiamo scoperto cos’è il bel calcio, ci ha fatto capire che prima di allora forse a Bergamo non abbiamo visto più di tanto di questo sport… Ci ha insegnato che i singoli senza una squadra accanto non sono nessuno, ci ha insegnato che senza testa, motivazione ed umiltà non si va da nessuna parte, ci ha insegnato che tutte le partite sono da giocare senza paura indifferentemente contro ogni avversario! Il regalo lo vogliamo noi da Lei, RESTI A BERGAMO A VITA!!!!

Fabio La Monica: Tanti auguri Mister! Ti sono e ti sarò eternamente grato perché hai realizzato il mio sogno di tifoso di vedere l’Atalanta in Europa, naturalmente ne ho tanti altri perché l’appetito vien mangiando, quindi continua a darti da fare, mi raccomando! Spero che ci lascerai il più tardi possibile, perché niente è per sempre, ma io una squadra così gagliarda non l’ho mai vista! GRAZIE MILLE per tutte le emozioni e soddisfazioni che ci hai regalato fin qui e che ancora ci regalerai!

Barbara Forst Cassotti: Tanti Auguri “zio” come mi piace simpaticamente chiamarla, il regalo?? Dai Mister il suo regalo siamo Noi tifosi infinitamente grati di aver portato la nostra ATALANTA a tutto GASP!!! Auguri.

Adriano Crosina: Tanti auguri mister, grazie per le emozioni che ci ha regalato da quando siede sulla panchina dell’Atalanta. Ci sta facendo vivere un sogno da cui non voglio risvegliarmi! Sappia che Bergamo e i suoi tifosi le saranno per sempre riconoscenti. Buon compleanno mister, saluti da Melbourne (Australia).

Patrizio Bonacina: Sei arrivato a Bergamo in punta di piedi quando sembrava fatta per Maran, l’inizio non è stato dei più semplici ma dopo Napoli la svolta, la squadra ha iniziato a capirti e noi sempre al tuo fianco perché meritavi fiducia e tu l’hai ricambiata alla grande: 4 posto e Europa conquistata dopo 26 anni. Quest’anno siamo ancora lì a giocarcela siamo ai 16mi di Europa League dopo 22 anni semifinale di coppa Italia… Che dire sono sicuro che ci regalerai altre soddisfazioni, ora sotto con Juve e Dortmund adoss mister e altri mille giorni di questi in nerazzurro tanti auguri .

 

[Immagine di Michela Faggi Andrea Arnoldi]

 

Luca Marini: Ogni anno è come un libro con 365 pagine vuote… Grazie di aver riempito queste pagine con un CAPOLAVORO…. Auguri Mister .

Paolo Atalanta Loupenkov: Auguri mister grazie per tutto quello che sta facendo qui a Bergamo mi auguro che resti ancora un po’ di anni a Bergamo .

Joao Luiz Bergamini: Che dire, io avevo detto, 2 anni fa, quando è arrivato che non arrivava ai Santi, mi sono rimangiato le parole, ma a Palermo le ho chiesto scusa, lui mi ha risposto che non ero l’unico ahahahaha ahahahaha, al ghera resu. Augurissimi!

Paolo Moretti: Buon compleanno Vate Nerazzurro… Incredibile che un ” vecchietto” ci sappia fare così coi giovani!!! Mi raccomando, vediamo di festeggiare i prossimi 15 a Bergamo… Poi la lasceremo ad un club di seconda fascia tipo Napoli, Juve o la Nazionale… AUGURI GRANDI AD UN GRANDISSIMO UOMO.

Ilario Battaglia: Tanti auguri mister. Per me sei il miglior allenatore dell’Atalanta e di tutta la sua storia. Grazie per farci sognare e vedere la nostra squadra del cuore così dinamica e combattente! ??

Alessandra Dagostini: Tanti auguri di vero cuore al nostro DIVINO allenatore che qui a Bergamo ci sta facendo sognare, come mai nessuno ha saputo fare! “Gasperini alla Dea cambierà l’acqua in vino”, mi disse me pàder, da intenditore sopraffino. Ed io tanto ci speravo, ma mai avrei immaginato che così in alto ci avresti portato!!! Il tuo sistema di gioco sta facendo scuola e a tutti i grandi club adesso fai gola. Ma noi il nostro Gasp ce lo teniamo ben stretto, come la mandorla dentro il confetto!!! Buon compleanno MISTER PROF di Grugliasco, amore senza confine e orgoglio bergamasco!!!!!! A tutto GASP te lo dico in rima, che ogni giorno in avanti sia ancora meglio di prima, che ogni traguardo sia un’emozione, che questa febbre a 1907 mai abbia interruzione!!! Grazie per il tuo impegno, per la tua serietà, per il tuo carisma, per la tua dedizione, per il tuo stile, per la tua saggezza illuminata, per la tua bravura, per la tua professionalità; grazie per averci regalato un SOGNO divenuto REALTÀ!!! Augurissimi!!!

Mari Mostachetti: So che il mio moroso capirà…. Mister quante espressioni di godimento sul mio volto… Grazie per tutto quello che ci stai regalando. Auguri.

Tiberio Vinante: Desde Argentina, Feliz Cumple Mister Gasperini…

Evy Todeschini: Grazie per avermi dato la possibilità di seguire la mia Atalanta in Europa… Grazie per avermi dato la possibilità di prendere ogni tanto per il culo (pardon per il francesismo) i diversamente atalantini… Grazie per farmi uscire dallo stadio e da qualsiasi stadio meno gneca anche se perdiamo, perché vedervi giocare è libidine pura… Mister a maggio i miei parenti mi aspettano in Francia e ci andrei volentieri con tutti voi, magazzinieri compresi?….. Auguri mister Gasp.

Massimo Allegri: Grazie per tutto quello che stai facendo a Bergamo! Hai realizzato tutto quello che da più di 40 anni di amore atalantino ho sempre sognato!!! AUGURI GIAN PIERO GASPERINI!!!

Alex Roncalli: Mister io posso solo farLe gli auguri di un felicissimo compleanno, ma paradossalmente il regalo l’ha fatto Lei a me, anzi a tutti noi: ci ha regalato questa magica Atalanta, ci ha regalato un campionato indimenticabile, ci ha regalato Lione, Liverpool, Dortmund, ci ha riempito il cuore di emozioni e di adrenalina… Di nuovo auguri, ma soprattutto Grazie!!!

Michele Renica: La persona giusta al momento giusto… Ha cambiato prospettive e ambizioni non solo di una società ma di tutto il popolo atalantino… Buon compleanno mister… Rimanga con noi a vita…

 

[Immagine di Sonia Belòm Papugomez]

 

Thomas Baldi: Vedere la Dea così bella, così forte, così emozionante, così coraggiosa e umile allo stesso tempo e con il potere di riportare mio padre dopo 15 anni di nuovo allo stadio, è stata ed è tutt’ora un’emozione forte…. Grazie GASP!!!!

Roby Lamera: Tanti Auguri Mister! Grazie mille per averci regalato domeniche pazzesche e quelle notti magiche che sognavamo da una vita! Come nelle favole…

Luigi Gusmini: Dopo l’intervista, farei gli auguri con un nuovo coro da stadio: “Gasperini, eeh, eeh. Fá mia ‘l bambo, ooh, ooh. Gasperini, eeh, eeh. Fá mia ‘l bambo, resta chè!”.

Giorgio Foresti: Grazie di tutto mister. Ho 14 anni e non ho mai visto giocare così bene la tua e la nostra Dea. Ciao mister resta a Bergamo più che puoi!

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia