La classifica

Ora sì che Percassi sarà contento: l’Atalanta è matematicamente salva

Anche nella prossima stagione la squadra nerazzurra giocherà in Serie A. Certo, gli obiettivi ormai sono ben altri, ma sappiamo che il Pres ci tiene particolarmente a questo dato...

Ora sì che Percassi sarà contento: l’Atalanta è matematicamente salva
29 Giugno 2020 ore 09:36

di Fabio Gennari

La preziosissima vittoria di Udine ha regalato una serie di certezze granitiche all’Atalanta di Gian Piero Gasperini. Grazie al successo numero 17 in 28 partite (ne mancano quattro al record assoluto di 21 del 2016/2017) la squadra orobica ha eguagliato la striscia di sei vittorie consecutive in Serie A e ha stabilito il nuovo primato assoluto di otto vittorie di fila in gare ufficiali considerando anche la Champions League.

L’allungo sulla Roma è forse decisivo, mancano infatti dieci partite alla fine e la Dea ne ha tre piene di vantaggio (9 punti) che valgono ancora di più grazie allo scontro diretto a favore. Il Napoli, prossimo avversario della Dea, è dietro di 12 lunghezze e se la squadra orobica uscisse dalla sfida di giovedì 2 luglio (ore 19.30) con un risultato positivo la missione sarebbe praticamente compiuta. Intanto, da ieri sera (28 giugno), il primo risultato della stagione è stato centrato: con 32 punti di vantaggio sul Lecce terz’ultimo, la squadra di Gasperini è matematicamente salva.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia