L'avversario della Dea

Coppa Italia, Venezia o Ternana l'avversario della Dea negli ottavi (si giocano a gennaio)

Sarà la gara tra veneti e umbri a definire chi sarà ospite della squadra di Gasperini nella sfida d'esordio degli orobici che si giocherà ad inizio anno a Bergamo

Coppa Italia, Venezia o Ternana l'avversario della Dea negli ottavi (si giocano a gennaio)
Atalanta 17 Agosto 2021 ore 07:56

di Fabio Gennari

In attesa dell'esordio ufficiale in campionato, l'Atalanta ha osservato con interesse in questo lungo fine settimana di Coppa Italia le partite di alcune avversarie. Detto che le prestazioni di Torino e Bologna sono state importanti per capire quale sarà il livello di chi i nerazzurri si troveranno di fronte in campionato nella prima e nella seconda giornata, dalle gare dei 32esimi di finale andate in scena a Ferragosto e ieri è stata definita la sfida da cui scaturirà l'avversario da affrontare a metà gennaio al Gewiss Stadium di Bergamo.

Le due contendenti del 16esimo di finale presente nella parte bassa e a sinistra del tabellone sono Venezia e Ternana, i lagunari hanno superato con grande fatica (18 calci di rigore) il Frosinone sul neutro di Ferrara (1-1 il risultato al termine dei 120 minuti di gara), per i neroverdi è sceso in campo anche l'ex difensore atalantino Caldara e la prestazione generale non è stata di certo scintillante. L'altra qualificata è la Ternana di Cristiano Lucarelli: gli umbri hanno vinto per 5-4 (nei 90 minuti di gioco) una sfida che a un certo punto li vedeva in vantaggio addirittura con un clamoroso 5-1.

Nel finale di gara del Dallara ha giocato anche Marino Defendi: il 35enne di Pognano cresciuto nelle giovanili della Dea è ancora nella rosa delle Fere e sarà uno dei più interessati alla sfida del 15 dicembre contro il Venezia: per la Ternana c'è la concreta possibilità di passare il turno e affrontare l'Atalanta per una sfida che sul piano tecnico forse è troppo sbilanciata a favore dei nerazzurri di Gasperini, ma che per le due tifoserie, gemellate da tempo, sarebbe una grande occasione di rivedersi e festeggiare insieme.

In gare ufficiali Atalanta e Ternana non si affrontano a Bergamo dal 24 settembre 2005, campionato di Serie B. Quel giorno, con Colantuono in panchina, il 2-0 finale venne deciso dai gol di Lazzari e (ironia della sorte) proprio di Marino Defendi. Mancano ben 4 mesi alla partita Venezia-Ternana ma da ieri pomeriggio, complice anche l'eliminazione del Brescia ad opera del Crotone, i tifosi della Dea hanno un sorriso in più pensando alla Coppa Italia e agli scenari che potrebbero aprirsi.