Atalanta
Lavorare sul futuro

Dopo Zapata, anche per de Roon si va verso un prolungamento: intesa vicina fino al 2026

Il centrocampista olandese è destinato a chiudere la carriera a Bergamo. Con lui sono già in sette ad aver sottoscritto un nuovo accordo

Dopo Zapata, anche per de Roon si va verso un prolungamento: intesa vicina fino al 2026
Atalanta 20 Maggio 2022 ore 09:30

di Fabio Gennari

La politica di prolungamento dei contratti di quei giocatori che vengono considerati importanti per il futuro continua. Il centrocampista olandese Marten de Roon ha dichiarato che sta trattando il prolungamento di contratto fino al 2026 (ora è al 2024) e questo è un ulteriore segnale di come la società nerazzurra sia intenzionata a evitare qualsiasi tipo di problema legato al contratto con quegli elementi che ritiene centrali nel progetto. A Zingonia, la convinzione che sarà un'estate importante per dare una rinfrescata al gruppo è forte, ma le certezze non si perdono.

Ripercorrendo la lista degli ultimi contratti prolungati in questi mesi, il disegno è chiaro: Toloi, Palomino, Djimsiti, Scalvini, de Roon (in dirittura d'arrivo), Freuler e Zapata sono quelli di cui si ha finora evidenza, ma non è escluso che ce ne siano altri in corso di definizione (la scelta dell'Atalanta è sempre stata quella di non dare notizia di rinnovi, se non in casi eccezionali) e comunque la base di partenza, per quasi tutti, è un accordo in essere già fino al 2024. Oltre a Gasperini, che a novembre ha prolungato al 2024 con opzione per la società fino al 2025. Queste mosse non significano incedibilità in senso assoluto, ma di sicuro mettono l'Atalanta in una posizione di forza e certificano come i giocatori, a Bergamo, si trovino bene.

Siamo in un momento molto particolare, un po' tutte le squadre hanno giocatori in scadenza, anche di primissimo livello, che potrebbero cambiare casacca a parametro zero movimentando il mercato: Dybala e Perisic sono due esempi di Juventus e Inter, ma ci sono anche Bernardeschi, Belotti e Pogba che riempiono le cronache sportive. L'Atalanta, da questo punto di vista, lancia segnali e intanto lavora alle altre mosse: l'obiettivo è, come ogni anno, cercare di migliorarsi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter