Atalanta
Le ultime

Dubbio tra Musso e Sportiello per Bologna, l'argentino ha lavorato ancora a parte

Dopo la distorsione alla caviglia subita poco prima di Atalanta-AZ Alkmaar, l'argentino non è ancora rientrato nel gruppo

Dubbio tra Musso e Sportiello per Bologna, l'argentino ha lavorato ancora a parte
Atalanta Bergamo, 07 Gennaio 2023 ore 09:04

di Fabio Gennari

Si attendono novità importanti dalla doppia seduta di oggi a Zingonia per capire se Gasperini a Bologna potrà contare o meno sul portiere Juan Musso.

Ieri (6 gennaio) l'estremo difensore argentino ha lavorato ancora a parte (come Zapata), la distorsione alla caviglia che si è procurato a casa alla vigilia di Atalanta-AZ Alkmaar non è ancora del tutto superata e a due giorni dalla partita di Bologna il dubbio sulla sua presenza resta. Se tornasse a disposizione, giocherebbe dall'inizio, altrimenti toccherà ancora a Sportiello.

La stagione di Musso, sotto questo aspetto, è abbastanza sfortunata. Dopo un buon avvio, con un solo episodio sfortunato contro la Cremonese (errore banale), Musso si è rotto lo zigomo sul campo della Roma a settembre ed è tornato a disposizione circa quaranta giorni dopo (era il 30 ottobre) sul campo dell'Empoli. Durante la sosta, il ragazzo ha tolto anche la maschera protettiva, a Nizza e a Siviglia le sue parate sono state importanti ma ecco il nuovo sfortunato stop per un banale incidente domestico.

Se non dovesse recuperare per la sfida del Dall'Ara, la sua presenza contro la Salernitana è francamente difficile da mettere in discussione. Una bella seconda parte di campionato per la Dea passa molto anche dalle prestazioni di Musso, nella speranza che Gasperini trovi una quadratura del cerchio visto il periodo zeppo di gol incassati che la formazione nerazzurra sta attraversando. Un po' di protezione in più, che ci sia Musso o Sportiello tra i pali, sarebbe davvero molto preziosa.

Seguici sui nostri canali