La curiosità

Gewiss Stadium, altro cantiere al via: verifiche archeologiche in corso fuori dalla Morosini

I lavori di demolizione e ricostruzione della Curva Morosini sono in programma tra un anno, ma la realizzazione del parcheggio sotterraneo richiede un sacco di verifiche preliminari

Gewiss Stadium, altro cantiere al via: verifiche archeologiche in corso fuori dalla Morosini
24 Agosto 2020 ore 23:37

di Fabio Gennari

A ogni ora che passa, attorno al Gewiss Stadium di Bergamo spuntano cantieri come funghi. Dopo i cinque annunciati dal direttore operativo Roberto Spagnolo durante la sua intervista al canale ufficiale nerazzurro (i quattro in corso più quello imminente per il rifacimento del manto erboso), nel pomeriggio di ieri, lunedì 24 agosto, sono entrate in azione sul piazzale della Curva Morosini alcune escavatrici che hanno tracciato e rimosso canali lunghi una quindicina di metri con gli operai che sono stati visti tutti presi a controllare.

L’Atalanta ha iniziato con queste operazioni le verifiche archeologiche necessarie per la realizzazione del parcheggio interrato della Curva Sud, in programma per la prossima estate. Essendo così vicino il Lazzaretto, si rendono necessari controlli da parte della società al fine di individuare residui di valenza storica nel sottosuolo che possano poi condizionare i prossimi interventi. Le operazioni sono eseguite sotto il controllo attento della Sovraintendenza dei Beni Culturali, che ha già seguito le attività relative alla facciata vincolata della Tribuna Rinascimento.

Turismo 2020
Top news
Video più visti
Foto più viste
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia