Avanti con i lavori

Gewiss Stadium: grazie al calendario, l'Atalanta ha oltre due mesi per finire i lavori allo stadio

Piazzata la prima americana, l'Atalanta ha oltre 60 giorni di tempo per finire tutte le operazioni che servono per la consegna dello stadio

Gewiss Stadium: grazie al calendario, l'Atalanta ha oltre due mesi per finire i lavori allo stadio
Pubblicato:
Aggiornato:

di Fabio Gennari

La prima "americana", ovvero il grande traliccio che sosterrà la nuova illuminazione, è stata posata di fronte alla Tribuna Rinascimento sabato 5 luglio. Alle 17.50, come scritto dal direttore Operativo Roberto Spagnolo su Instagram, l'ancoraggio è terminato e si tratta di una grande notizia: a questo punto, restano due mesi abbondanti di tempo per completare la tribuna Morosini, agganciare la seconda "americana" e aprire il nuovo parcheggio sotterraneo.

Seguendo i lavori con continuità sembra tutto molto normale ed in linea con i tempi ma la verità è che ogni giorno possono nascere problemi e la gestione delle maestranze sta permettendo di fare tutto senza particolari intoppi. Dalle riprese aeree e dagli scatti che Atalanta sta pubblicando sui social si vede che anche l'ultimo spicchio di Morosini ormai è con la struttura ben avviata e il tempo, anche grazie al calendario, non pare davvero essere un problema.

L'Atalanta che giocherà 3 partite in trasferta in avvio di stagione contro Lecce, Torino e Inter esordirà a Bergamo contro la Fiorentina solo a metà settembre. Rispetto alle previsioni (fine agosto) si tratta di due settimane in più che in queste situazioni possono essere davvero molto, molto importanti. Ormai siamo arrivati all'ultimo miglio della riqualificazione dello stadio che permetterà alla Dea di avere un impianto da 25 mila posti completamente rinnovato.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali