Intervento necessario

Gewiss Stadium, il video dei lavori di rifacimento del campo. Finiti per la Fiorentina

Impossibile giocare su un terreno in condizioni pessime come quello visto contro il Bologna. L'erba si era ammalata

Atalanta Bergamo, 01 Settembre 2021 ore 15:01

di Fabio Gennari

Le prime avvisaglie che qualche intervento fosse ormai imminente si erano avute nel pomeriggio di martedì 31 agosto, quando nel piazzale del Lazzaretto sono state posizionate delle transenne a delimitare una ben precisa zona di lavoro. Da questa mattina, poi, lo stadio di Bergamo si è animato di operai e trattori a conferma che il manto erboso del Gewiss Stadium sarà completamente rifatto.

Le operazioni sono iniziate dalla rimozione dell'erba attuale. Ricordiamo che il campo dove gioca la Dea è un misto naturale-sintetico con legatura verticale, che visti gli evidenti problemi palesati nella sfida contro il Bologna dovrà essere cambiato. Tutto sarà finito entro la sfida interna contro la Fiorentina.

La sosta per le Nazionali, paradossalmente, aiuta la società nerazzurra, che già dalle prime ore dopo il fischio finale di Atalanta-Bologna aveva deciso di intervenire in modo drastico. Prima si procederà con l'eliminazione dell'erba attuale, successivamente sarà sistemato il fondo e poi ci sarà la nuova posa dei nuovi rotoli di tappeto erboso. Un intervento necessario ma costoso, che potrebbe arrivare (se i costi saranno simili a quelli già sostenuti da altre squadre, tra cui la Juventus) a circa 400mila euro.

Ma come mai si è arrivati a questo punto? La verità è che il terreno di gioco del Gewiss Stadium, nelle ultime settimane, si è ammalato. L'erba ha subìto gli sbalzi di temperatura e ha iniziato a palesare dei problemi che sono nettamente peggiorati a causa, pare, anche di un fungo. I lavori andranno avanti a ritmi serrati, giardinieri e addetti al campo sono impiegati in forze per risolvere un problema che anche in prospettiva Champions non può lasciare indifferenti. Da fine settembre inizieranno anche le gare interne del torneo più importante d'Europa e l'Atalanta ci tiene a far bella figura.