Atalanta
Voci non confermate

Gollini ha la valigia pronta, piace alla Fiorentina e si parla di scambio con Kouame

Per il momento le indiscrezioni non trovano conferme all'ombra di Città Alta: situazione in evoluzione e da monitorare

Gollini ha la valigia pronta, piace alla Fiorentina e si parla di scambio con Kouame
Atalanta 28 Maggio 2022 ore 09:19

di Fabio Gennari

Il valzer dei portieri, in casa Atalanta, potrebbe presto portare alla cessione di Pierluigi Gollini. Le voci che circolano parlano di una conferma di Musso, da cui ci si aspetta però molto di più nella prossima stagione; su Carnesecchi ci sono tante e contrastanti ipotesi (altro prestito o remunerativa cessione?); Sportiello sarà con ogni probabilità ancora il secondo portiere. Più complicata la situazione di Gollini: il classe 1995 di Poggio Renatico non rimarrà al Tottenham a meno di clamorose sorprese e in Italia ha diversi estimatori.

Nelle ultime ore, da Firenze è rimbalzata la voce di un'idea concreta di scambio alla pari tra l'estremo difensore atalantino e l'attaccante viola Christian Kouame. Il classe 1997 nigeriano, protagonista in passato con la maglia del Genoa, è a Firenze dal gennaio 2020 (complice anche un recupero lungo dopo la rottura del crociato), ma con i viola non ha mai convinto fino in fondo e nell'estate del 2021 è passato in prestito ai belgi dell'Anderlecht, con cui, tra campionato e coppa nazionale, ha segnato 13 gol in 29 presenze.

L'ipotesi di scambio, tuttavia, non ha finora trovato conferme dal club nerazzurro. Per il momento, la partenza di Gollini è quasi una certezza ma la voce che riguarda lo scambio con Kouame va considerata al pari di molte di quelle che circolano in questo periodo.

Sulle orme del "Gollo" ci sarebbero anche Napoli, Lazio e Torino oltre alla squadra di Italiano, la valutazione che ne fa l'Atalanta è tra i 10 e i 15 milioni e la sensazione è che o si monetizzerà oppure verrà impostato uno scambio con giocatori che possano essere funzionali al prossimo gruppo nerazzurro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter