Atalanta
Fabbrica del gol

Grazie ai gol di Maehle e Pessina, eguagliato un altro record: 16 marcatori diversi in A

Raggiunto il numero massimo mai fatto registrare in tema di marcatori diversi del campionato: al prossimo gol sarà record assoluto

Grazie ai gol di Maehle e Pessina, eguagliato un altro record: 16 marcatori diversi in A
Atalanta 10 Gennaio 2022 ore 09:10

di Fabio Gennari

Fin quasi allo scadere di Udinese-Atalanta, con il 2-4 segnato da Beto, stava per andare in archivio una partita importante per il risultato ottenuto ma con qualche spunto in meno rispetto a quello che, invece, è arrivato in pieno recupero. Grazie alle prime reti di Maehle (assoluta) e Pessina (stagionale in Serie A), l'Atalanta 2021/22 ha eguagliato il record di 16 marcatori diversi in campionato ottenuto l'anno scorso, ovvero in tutta la Serie A 2020/21. Fanno 38 partite contro le 20 attuali che la Dea ha disputato: un capolavoro clamoroso.

Il dato è importante anche e soprattutto perché conferma l'Atalanta tra le migliori del torneo (solo l'Inter ha un dato uguale) e certifica come la squadra trovi soluzioni anche quando mancano giocatori che sono dei top nella zona avanzata del campo. E riuscire a fare gol ritrovando Muriel (doppietta) e mandando in rete tutti gli attaccanti schierati da titolari è un grande merito. Soprattutto per quanto la squadra nerazzurra riesca a farlo con continuità.

Dalla lista dei giocatori che ancora mancano all'appello del gol, tolti Maehle e Pessina, restano Palomino, Djimsiti, Pezzella, Hateboer e Scalvini, più il nuovo acquisto Jeremie Boga. Ecco, proprio il nome del franco-ivoriano tutti sperano che possa iscriversi presto alla lista dei marcatori stagionali in campionato dell'Atalanta. Appena uno di questi giocatori segnerà, la stagione nerazzurra diventerà la migliore di sempre nella storia, con 17 (o più) calciatori capaci di fare gol in A.