Le trattative

Il borsino del mercato: giornata interlocutoria, situazione invariata (c'è fiducia)

Nessuna particolare accelerata sui vari fronti aperti del mercato nerazzurro: Lammers e Brekalo restano sempre nel mirino

Il borsino del mercato: giornata interlocutoria, situazione invariata (c'è fiducia)
Atalanta 14 Settembre 2020 ore 23:28

di Fabio Gennari

Sembrava dovesse essere la giornata buona per l'arrivo di Lammers a Bergamo e invece bisognerà pazientare ancora. Il centravanti del PSV Eindhoven è al centro di un po' di maretta tra il suo agente e la squadra olandese, il tecnico Schmidt lo ha sempre visto sul pezzo e siccome si è sempre allenato bene a Groningen lo ha mandato in campo. Secondo la stampa oranje, il PSV non avrebbe ancora accettato l'offerta dei nerazzurri da 8 milioni bonus compresi. Probabile che i dirigenti orobici facciano un ultimo rilancio, ma il PSV deve fare attenzione: in caso di rifiuto, Lammers comunque non rinnoverà e a fine stagione lo perderebbero a zero. Di solito si dice che piuttosto che niente, è meglio piuttosto...

L'Atalanta è in una posizione di forza, a Zingonia c'è Zapata che si allena senza intoppi e anche Ilicic sta pian piano cercando la condizione migliore: considerando tutti gli altri a disposizione e la pista Brekalo sempre molto viva, Lammers rappresenta un'ottima opportunità ma non una priorità assoluta. A proposito di Brekalo: continuano le trattative con l'attaccante croato del Wolfsburg e l'Atalanta spinge per il prestito oneroso con diritto di riscatto che può diventare obbligo. Costo dell'operazione? Circa 20 milioni di euro.