Atalanta
Le parole del mister

Il sospiro di sollievo del Gasp: «Grande soddisfazione, ma abbiamo sofferto troppo»

Il tecnico è contento per la qualificazione ai quarti, ma dice che «dobbiamo migliorare sul piano del gioco. Boga? Può rendere al top»

Il sospiro di sollievo del Gasp: «Grande soddisfazione, ma abbiamo sofferto troppo»
Atalanta 17 Marzo 2022 ore 21:46

L'espressione di Gasperini al momento del triplice fischio, una via di mezzo tra il sollievo e la gioia, aveva già detto tutto. Ma ai microfoni, nel post partita, il tecnico nerazzurro conferma: «È stata una partita difficilissima, nel secondo tempo abbiamo sofferto troppo. Ma è una grande soddisfazione arrivare ai quarti. Tra andata e primo tempo di oggi, credo che abbiamo meritato. Siamo molto felici della qualificazione».

Ora ci sono i quarti e Gasperini preferisce non fare previsioni: «Mano a mano che si va avanti, più diventa difficile in competizioni come questa. le squadre sono sempre più forti. Aspettiamo il sorteggio e vediamo. Meglio evitare il Barcellona? Be', non è che le altre non siano forti... Per ora godiamoci la qualificazione».

Una domanda, poi, sul rendimento dell'attacco, meno prolifico rispetto al passato. «Vincere 1-0 va bene uguale, ma è sul piano del gioco che possiamo fare meglio. La grinta e il cuore sono valori importantissimi, ma tecnicamente dobbiamo ambire a fare meglio e di più».

In attesa di Zapata («Speriamo di averlo a disposizione dopo la sosta»), a Leverkusen l'ha decisa Boga: «Ha velocità e dribbling, se trova spazi può rendere al top. Però ha ancora bisogno di tempo per inserirsi al meglio in un contesto più importante. Speriamo che questo gol gli dia lo slancio per un'ulteriore crescita».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter