Atalanta
Volto nuovo

Jeremie Boga è arrivato a Bergamo, prevista per oggi la prima seduta di lavoro a Zingonia

Primo allenamenti con i compagni per il nuovo numero 10 atalantino, che dovrà inserirsi negli schemi di gioco offensivi del Gasp

Jeremie Boga è arrivato a Bergamo, prevista per oggi la prima seduta di lavoro a Zingonia
Atalanta 29 Gennaio 2022 ore 09:02

di Fabio Gennari

Inizierà questa mattina a Zingonia l'avventura di Jeremie Boga con la maglia dell'Atalanta. Il numero 10 ivoriano è arrivato ieri dal Camerun dove la nazionale della Costa d'Avorio è stata eliminata dall'Egitto ai rigori e nell'ultima seduta di questa settimana che Gasperini farà sostenere ai suoi uomini ci sarà anche lui. Si tratta di una notizia importante perché, se non ci saranno intoppi, Boga potrà essere subito a disposizione per le tante gare in programma a febbraio per la Dea.

L'arrivo di Boga, dopo 26-27 giorni dalle visite mediche di inizio anno e la firma del contratto a Zingonia, rappresenta una bella novità per il gruppo allenato dal tecnico di Grugliasco. Scattante, dotato di ottimo dribbling e autore di tanti gol che nei mesi passati lo avevano fatto notare da osservatori e addetti ai lavori, l'esterno d'attacco classe 1997 del Sassuolo è pronto a prendersi l'Atalanta per un tridente che, sulla carta, può essere formato da Boga a sinistra, Zapata in mezzo e Malinovskyi a destra.

Con Muriel, Pasalic, Pessina e Miranchuk come alternative, il tecnico degli orobici avrebbe solo l'imbarazzo della scelta. A meno di ulteriori movimenti di mercato, il parco attaccanti dell'Atalanta merita grande attenzione e se anche altri elementi dovessero arrivare sarà per alzare ulteriormente il livello. Gasperini, a questo proposito, è sempre stato molto chiaro: se si fanno acquisti è solo per migliorare un gruppo che numericamente è a posto in tutti i reparti.

Nella valutazione di Gasperini, Boga è l'uomo che spacca le partite iniziando dalla fascia mancina con licenza di tagliare verso la porta. Gli ultimi mesi del franco-ivoriano a Sassuolo sono stati complicati, ora però Boga ha tutta l'intenzione di recuperare il tempo perduto e quindi la fiducia, a Zingonia e non solo, è davvero ai massimi livelli. Con il suo nuovo numero 10, la Dea aumenta il potenziale offensivo e non resta che attendere le partite per "misurare" tutto sul campo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter