Atalanta
Gemelli diversi

La strana storia di Pasalic e Muriel: 28 gol totali in stagione, eppure non sono titolari fissi

I due stanno tenendo a galla la Dea in questo finale di campionato, e ciò nonostante Gasperini abbia spesso deciso di farli entrare a partita in corso

La strana storia di Pasalic e Muriel: 28 gol totali in stagione, eppure non sono titolari fissi
Atalanta 12 Maggio 2022 ore 09:45

di Fabio Gennari

Numeri alla mano, la miglior coppia gol stagionale della Dea è quella formata da Mario Pasalic e Luis Muriel. Con 14 gol a testa tra tutte le competizioni, il croato e il colombiano sono i protagonisti un po' a sorpresa della squadra di Gasperini. Se per Muriel la novità sta nel fatto che solo in questo finale di stagione ha trovato continuità a livello realizzativo, Pasalic sta assolutamente stupendo tutti con il record personale di gol in Serie A e con un rendimento importante negli ultimi 16 metri.

Il fatto che siano loro i titolari in un finale di stagione in cui tanti infortuni hanno minato le certezze del tecnico dimostra come la rosa a disposizione sia di ottimo livello, questo però non toglie peso all'enigma che assilla i tifosi nerazzurri: come mai i due migliori marcatori vengono schierati così raramente dal primo minuto? Ogni allenatore dice sempre come ormai i titolari non siano più soltanto gli undici in campo dall'inizio, ma anche gli altri cinque giocatori che subentrano a partita in corso, ma non è sempre scontato che le alternative rispondano presente.

Per il futuro è difficile in questo momento fare delle previsioni ma, nel complesso, sia Muriel che Pasalic sono giocatori a cui difficilmente si può rinunciare, soprattutto per le soluzioni che offrono a gara in corso e la loro capacità di andare in gol. La continuità delle prestazioni è sempre un parametro importante e forse i due giocatori in questione qualche volta hanno reso meno del previsto, ma nel gruppo della prossima Dea diventa davvero difficile pensare che non possano esserci.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter