Atalanta
Concretezza

La vittoria di Torino è importante perché diversa: stavolta ha trionfato il cinismo

Tante volte abbiamo visto la Dea andare in campo con personalità regalando spettacolo, ma non capita spesso di vincere per 1-0

La vittoria di Torino è importante perché diversa: stavolta ha trionfato il cinismo
Atalanta 29 Novembre 2021 ore 09:00

di Fabio Gennari

È stata la seconda volta in questa stagione che l'Atalanta ha trovato il successo con un 1-0. Rispetto a quanto successo sul campo della Salernitana lo scorso 18 settembre, però, qualità dell'avversario e livello di difficoltà contro la Juventus erano completamente diversi: tre punti presi dove non capitava da 32 anni. L'Atalanta che ha superato la Juventus grazie al gol di Zapata è stata asciutta, cinica e concreta: non è capitato spesso, alla Dea, di essere sotto nei numeri e nel volume del gioco espresso e di trovare comunque i tre punti.

Non siamo abituati, all'ombra di Città Alta, a vincere gare in questa maniera, eppure è proprio da serate come quella dello Stadium che passano le imprese più importanti. La grande squadra è capace di imporsi e vincere d'autorità, ma anche di capitalizzare al meglio un solo gol segnato. Nella ripresa di Juventus-Atalanta, Musso ha compiuto una grande parata e Dybala, all'ultimo respiro, ha mandato sulla traversa il pallone del pareggio: tutto il resto è stato sotto il pieno controllo di una squadra che sta diventando sempre più consapevole di quello che vale.

L'1-0 è un risultato dai tanti significati, uno in particolare premia la difesa, che chiude senza gol presi. In Serie A era successo solo altre due volte (Salernitana e Bologna in casa, gara finita 0-0) e sul campo della Juventus si è riusciti in un'impresa simile sia per la prestazione di Musso che per il rendimento, clamoroso, dei difensori scesi in campo. I bravi allenatori hanno sempre detto che le grandi imprese sono possibili solo se si subiscono pochissimi gol: l'Atalanta ci prova e molto presto ci saranno altri grandi appuntamenti. Uno alla volta, senza fretta e con una certezza: la Dea sa anche vincere 1-0.