La curiosità

L'Atalanta del Gasp non ha mai giocato (e vinto) negli stadi di Spezia e Venezia

La Dea, negli ultimi anni, ha vinto almeno una volta praticamente in ogni città. Ma non in queste. La nuova stagione sarà l'occasione giusta

L'Atalanta del Gasp non ha mai giocato (e vinto) negli stadi di Spezia e Venezia
Atalanta 15 Luglio 2021 ore 08:00

di Fabio Gennari

Lo Spezia e il Venezia inizieranno il proprio campionato rispettivamente con due e tre gare in trasferta. Si tratta di una scelta particolare, che permetterà alle due società di completare la messa a norma dei rispettivi impianti di casa. Per l'Atalanta si tratta di un problema di poco conto, mentre è curioso rilevare come entrambe le gare del girone di ritorno vedranno i nerazzurri impegnati allo stadio Picco di La Spezia e al Penzo di Venezia ormai riqualificati. In questi giorni, entrambi gli impianti sono oggetto di sistemazione e infatti i bianconeri hanno comunicato Cesena come stadio alternativo per l'inizio del torneo e i lagunari quello di Ferrara.

La questione degli impianti a norma per il campionato italiano è ricorrente. Ogni anno c'è qualche società che deve chiedere deroghe e iniziare a giocare lontano da casa per sistemare strutture ormai vecchie e non adeguate agli standard del massimo campionato. Lo Spezia, già nella passata stagione, si spostò per qualche mese a Cesena. Lo 0-0 con l'Atalanta andò in scena proprio al Manuzzi e solo nella seconda parte dell'anno i ragazzi di Italiano poterono giocare al Picco.

Per il Venezia è invece in corso una vera e propria lotta contro il tempo. Oltre alle luci da potenziare, l'ostacolo più grande da superare è la capienza: in A servono almeno 16mila posti, i lagunari stanno smontando le tribune per poi rimontarle con un maggior numero di posti a sedere (erano 7.500 nella passata stagione) e chiedere appunto la deroga di una stagione. Lo stadio di Venezia si raggiuge solo a piedi o in vaporetto, la società si è data cento giorni di tempo per sistemare tutto e anche le zone spogliatoi e vip sono in completo rifacimento.

Venezia-Atalanta è in programma il 24 aprile 2022, Spezia-Atalanta l'8 maggio 2022 (sempre al netto di anticipi o posticipi) ed è praticamente certo che tutte e due le partite si disputeranno negli stadi di casa, speriamo con una bella cornice di pubblico. Per l'Atalanta, con Gasperini in panchina, si tratterà della prima volta in queste due città: in tutte le altre, la Dea ha vinto almeno una volta. l'obiettivo non può che essere quello di completare la "collezione".