Calendario e movimenti

L'Atalanta U23 pronta al debutto in Coppa Italia, ma senza Vismara: per lui salto in B?

La formazione di Modesto, il 10 agosto, affronterà in gara secca la Spal. Il portiere protagonista la scorsa stagione può andare in prestito allo Spezia

L'Atalanta U23 pronta al debutto in Coppa Italia, ma senza Vismara: per lui salto in B?
Pubblicato:
Aggiornato:

di Alessandro Giovanni Pagliarini

La Lega Pro ha svelato il calendario del primo turno eliminatorio della Coppa Italia di Serie C, che vedrà l’Atalanta debuttare ufficialmente nella stagione 2024-25. L’appuntamento è fissato per sabato 10 agosto alle 18, quando i nerazzurri sfideranno la Spal allo Stadio Comunale di Caravaggio. Un esordio di prestigio per la formazione bergamasca, che si troverà subito di fronte una squadra attrezzata per la categoria e con una grande storia alle proprie spalle, con un passato piuttosto recente in Serie A.

Il match si svolgerà in gara unica a eliminazione diretta, in caso di parità al termine dei 90 minuti regolamentari ci saranno i tempi supplementari. Se necessario, in caso di ulteriore parità, a decretare la squadra che avanzerà al turno successivo saranno i calci di rigore. La vincente della gara avrà accesso al secondo turno della competizione, dove domenica 18 agosto, alle 21, affronterà la vincitrice dell’altra sfida in programma tra Legnago Salus e Vicenza.

Intanto, l’Under 23 continua a muoversi sul mercato, specialmente in uscita. Jacopo Sassi, lo scorso anno in prestito alla Pro Vercelli, è stato ufficializzato al Modena, ma non è il solo portiere classe 2003 che assaggerà la Serie B per la prima volta. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, anche Paolo Vismara potrebbe trasferirsi in prestito nel campionato cadetto.

Su di lui c’è forte l’interesse dello Spezia, squadra con grandi ambizioni e ottimi rapporti con l’Atalanta. L’estremo difensore, dopo la stagione da protagonista con la seconda squadra nerazzurra, è pronto al salto di categoria e potrebbe farlo proprio con gli aquilotti.

Il portiere dell’Under 23 nella prossima stagione dovrebbe quindi essere Piotr Pardel, classe 2005 che lo scorso anno ha difeso la porta della Primavera bergamasca. Il giovane polacco ha rinnovato il suo contratto con la Dea il mese scorso e ha già debuttato in Serie C lo scorso anno, mantenendo la porta inviolata in entrambi i match contro Novara e Lumezzane.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali