Analisi tattica

Le big d’Europa giocano a quattro in difesa, l’Atalanta lo fa solo a gara in corso

La strada per stupire ancora è nella capacità del tecnico di rendere la Dea camaleontica e capace di cambiare volto a gara in corso

Le big d’Europa giocano a quattro in difesa, l’Atalanta lo fa solo a gara in corso
09 Novembre 2020 ore 23:23

di Fabio Gennari

Uno degli aspetti più interessanti dell’Atalanta di Gasperini è legato all’insistenza con cui il tecnico della Dea ha sempre proposto la difesa a tre. Due delle squadre più forti del momento in Europa (Liverpool e Bayern Monaco) giocano invece con i quattro schierati a protezione del portiere e sebbene questo non dimostri nulla ma fa parte del bagaglio tecnico-tattico di ogni squadra, è giusto rilevare come il mister degli orobici non disdegni affatto questa impostazione, anche se non dal primo minuto.

Sia contro l’Ajax che contro l’Inter, partendo sempre da situazioni di svantaggio, l’Atalanta ha rimesso in piedi il risultato passando alla difesa a quattro e scegliendo il 4-3-3 come modulo decisivo. Nella sfida all’Inter, addirittura, Gasperini ha messo Gomez centrale di centrocampo con Miranchuk a destra, Muriel a sinistra e Lammers (centravanti di manovra) a fare da punto di riferimento. La soluzione è risultata vincente, si tratta di un fondamentale “piano B” che questa squadra può mettere in campo nelle situazioni difficili.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia