Atalanta
Amici della Pediatria

Le emozionanti foto di Toloi, Spagnolo e Gritti in visita ai bimbi ricoverati al Papa Giovanni

Grazie all'associazione, il capitano, il vice del Gasp e il direttore operativo hanno portato sorrisi e doni ai piccoli malati. Il racconto di Milena Lazzaroni

Le emozionanti foto di Toloi, Spagnolo e Gritti in visita ai bimbi ricoverati al Papa Giovanni
Atalanta Bergamo, 23 Dicembre 2021 ore 09:45

di Fabio Gennari

«Abbiamo iniziato ad avvisare i bambini che ci sarebbe stata una visita speciale già il giorno prima, nel reparto di Oncologia Pediatrica erano praticamente tutti atalantini ed è stata davvero una grande emozione: questo appuntamento si ripete da diverso tempo, ci sono i doni ma soprattutto la presenza, la voglia di parlare e ascoltare, di capire e conoscere. Di starci vicino». Milena Lazzaroni è la presidente dell'Associazione Amici della Pediatria Onlus che da tantissimi anni aiuta i bambini ricoverati nell'ospedale di Bergamo e le loro famiglie. Il suo racconto della visita di alcuni rappresentanti dell'Atalanta avvenuta ieri, mercoledì 22 dicembre, è emozionato ed emozionante e non tralascia nessun particolare.

All'indomani del pareggio di Genova, il capitano Rafael Toloi, il direttore operativo Roberto Spagnolo e il vice di Gasperini, Tullio Gritti, hanno trascorso praticamente tutta la mattinata nei reparti del Papa Giovanni XXII. Su Facebook, gli Amici della Pediatria hanno postato alcune immagini molto belle e significative: regalare qualche momento speciale a piccoli guerrieri che attraversano un brutto periodo è qualcosa che fa davvero star bene tutti. A maggior ragione sotto Natale.

4 foto Sfoglia la gallery

Uno dei momenti più toccanti lo ha raccontato ancora Milena Lazzaroni e ha visto protagonista il capitano della Dea. «In reparto c'è un quindicenne tifosissimo dell'Atalanta che è in terapia intensiva, mi hanno chiesto di fare tutto il possibile per fargli incontrare Toloi e ce l'abbiamo fatta. Il ragazzo sapeva che avrebbe ricevuto una visita ma non conosceva il nome del protagonista. Quando Rafael è entrato nella sua camera è stato bellissimo, per tutti. I due hanno chiacchierato un po' di come va la squadra, di quanto sia serio il problema di Toloi e di tante altre piccole cose. La disponibilità del numero 2 nerazzurro e la curiosità del ragazzo ricoverato hanno reso tutto davvero speciale».

Durante la mattinata c'è stato anche un incontro in direzione con la dott.ssa Maria Beatrice Stasi, direttore generale dell'ospedale, il dott. Fabio Pezzoli, direttore sanitario, la dott.ssa Luigia Iamele, responsabile URP, il dott. Lorenzo D’Antiga, direttore Pediatria, e la dott.ssa Patrizia Ghilardi, responsabile DPSS e coordinatore associazioni di volontariato del dipartimento pediatrico. Il direttore operativo Roberto Spagnolo e mister Tullio Gritti, insieme a Milena Lazzaroni, hanno affrontato diversi temi e tutti sono stato molto partecipi.

«Per Tullio Gritti era la prima volta, dopo il percorso di cura che ha affrontato un paio d'anni fa. È stata tosta anche per lui stare tra noi. Come Amici della Pediatria siamo molto felici, l'Atalanta e la famiglia Percassi sono sempre molto vicini ai nostri progetti, come ad esempio "Crescendo Giocando". Per i bambini è un momento molto particolare». Sul profilo Facebook dell'associazione si trovano tutte le informazioni per chi volesse sostenerli e, nel frattempo, l'asta con le maglie usate durante Atalanta-Roma è arrivata intanto a circa 5.400 euro.