Atalanta
Blindati

L'idea dell'Atalanta è chiara: Zapata non si muove da Bergamo. Come Miranchuk

Nonostante le tante voci, il centravanti colombiano e il fantasista russo sono destinati a restare nerazzurri sicuramente fino a giugno

L'idea dell'Atalanta è chiara: Zapata non si muove da Bergamo. Come Miranchuk
Atalanta 21 Gennaio 2022 ore 09:20

di Fabio Gennari

L'Atalanta non ha nessuna intenzione di cedere Duvan Zapata. E anche Aleksej Miranchuk è ormai destinato a restare a Bergamo nel mercato di gennaio. Arrivano due certezze importanti nelle ultime ore per quanto riguarda le trattative, vere o presunte, che gli inglesi del Newcastle vorrebbero intavolare con la Dea per ingaggiar il numero 91 colombiano e per tutte le altre voci che raccontano di una partenza del russo con direzione Genoa, Sampdoria, Verona o chissà quale altra squadra.

Il centravanti atalantino è ormai vicino al rientro, dopo la sosta sarà regolarmente convocabile e a giudicare dagli ultimi spifferi che circolano non c'è nessuna intenzione da parte dei vertici nerazzurri di impostare un discorso per la sua partenza in questi ultimi giorni di gennaio. Parliamo di un giocatore troppo importante per lo scacchiere tattico di Gasperini, un elemento che non puoi di certo sostituire nel giro di pochi giorni se non ingaggiando qualcuno a prezzi folli e senza la minima programmazione. L'Atalanta non lavora così, non lo ha mai fatto e non lo farà.

Oltre a Zapata, un altro giocatore destinato a restare a Bergamo è il russo Miranchuk. Sia dal punto di vista anagrafico che di rendimento, il numero 59 della Dea rappresenta un elemento più interessante nel medio periodo rispetto a Ilicic. Lo sloveno non attraversa un momento brillante: in questo momento non è disponibile e da quando è iniziata la pandemia non è mai tornato con continuità sui suoi livelli: più passa il tempo e meno c'è la convinzione che possa essere ancora protagonista per come lo abbiamo conosciuto. Con Malinovskyi sugli scudi e Boga in arrivo, Miranchuk può rappresentare senza dubbio una validissima alternativa per l'attacco nerazzurro.

In ultima analisi, c'è da monitorare la posizione di Robin Gosens. Il laterale tedesco è nelle mire del Newcastle come Zapata, anche per lui non sono pervenute a Zingonia offerte ufficiali ma con in rosa Maehle, Hateboer, Zappacosta e Pezzella, la cessione di un esterno non è un'eventualità da escludere. Sarà necessario monitorare tutto con grande attenzione, la rosa dell'Atalanta è estremamente completa ma le sorprese possono sempre arrivare. Non per Zapata e Miranchuk però: loro non si muovono.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter