Atalanta
Grande attesa

Lipsia-Atalanta: il lungo viaggio e la certezza che al ritorno sarà un'autentica bolgia

Sarà fondamentale anche la spinta della gente in arrivo con ogni mezzo da Bergamo, tra 7 giorni al Gewiss Stadium lo stadio sarà pieno

Lipsia-Atalanta: il lungo viaggio e la certezza che al ritorno sarà un'autentica bolgia
Atalanta 07 Aprile 2022 ore 09:15

di Fabio Gennari

Le immagini circolate sui social confermano quanto si era già capito: i 1.646 bergamaschi che saranno al seguito dell'Atalanta qui in Germania dell'Est arriveranno alla RedBull Arena principalmente via terra. Bus, macchine e pulmini sono la scelta principale che è stata fatta dalla maggioranza degli appassionati, i voli su Berlino (e non solo) del mattino sono decisamente pieni ma si tratta comunque di un numero ristretto di sostenitori. E arrivare a Lipsia con un viaggio tanto impegnativo (almeno 12 ore di bus, qualcosa meno in auto ma tanti hanno fatto una sosta per dormire) rappresenta una molla importante per tifare.

Stasera lo stadio del Lipsia offrirà un bel colpo d'occhio ma non ci sono, da queste parti, grandi e storiche organizzazioni di tifosi. Lo scenario è quello di un ambiente relativamente giovane che negli ultimi anni ha visto crescere molto e migliorare la squadra, ma senza una storia che parte da lontano. Per i sostenitori in arrivo da Bergamo, invece, serate così sono il coronamento di un sogno lungo anni di calcio lontano dalle luci dei riflettori europei e quindi il sapore dell'impresa è ancora più forte.

Il settore ospiti dovrà farsi sentire e "strappare" a più riprese sul piano canoro. L'Atalanta ha bisogno di una mano per restare dentro alla qualificazione anche in prospettiva del ritorno, con la consapevolezza che tra una settimana a Bergamo si giocherà in una bolgia. Ieri la Curva Pisani, in vendita libera, è andata praticamente esaurita e sono già oltre 15mila i biglietti che sono stati venduti. Ne mancano pochi, probabilmente si andrà molto presto al sold-out, con l'unica incognita legata al settore ospiti: sono circa duemila i posti riservati ai tedeschi, va capito in quanti arriveranno a Bergamo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter