Chi gioca in Europa

Lista Champions, nessuna esclusione eccellente: i 25 a disposizione sono gli stessi del campionato

La società orobica ha presentato l'elenco dei calciatori che potranno essere impiegati nella massima competizione europea: nessuna differenza con quella per la Serie A

Lista Champions, nessuna esclusione eccellente: i 25 a disposizione sono gli stessi del campionato
Atalanta 04 Settembre 2021 ore 12:11

di Fabio Gennari

C'è una curiosità interessante che intreccia la lista Uefa per la Champions League e quella consegnata alla Lega di A per il campionato: i 25 giocatori inseriti sono gli stessi. Nella passata stagione dovettero stare fuori prima Sutalo e poi Kovalenko, i parametri europei sono un po' diversi rispetto a quelli italiano soprattutto quando si tratta di elementi cresciuti nel vivaio: la società nerazzurra ha comunicato alla Uefa chi prenderà parte alle 6 gare contro Villareal, Manchester United e Young Boys e non ci sono tagli.

Per la Uefa si considerano elementi della società se ci sono almeno 2 anni di tesseramento mentre la Lega di A fa una differenza più ampia tra giocatori cresciuti in un vivaio italiano (4 elementi) piuttosto che quelli di formazione del club (altri 4 giocatori). Senza andare troppo nel difficile, l'Atalanta ha inserito 23 calciatori su 25 nella lista Uefa rispettando tutti i parametri mentre la Lista B, ovvero quella dei giovani del club più giovani del 2000, è attualmente composta da Piccoli e Scalvini.

Potenzialmente, in questa seconda lista si possono aggiungere altri elementi del vivaio in caso di necessità mentre la lista principale è bloccata fino a gennaio, ovvero per tutti i gironi. Sia per la Serie A che per la Champions League, Gasperini avrà la possibilità di sfruttare anche Hateboer. L'esterno olandese è infortunato e il rientro è previsto a dicembre ma se dovessero esserci tempi diversi (e più corti) non è escluso che si possa rivedere il numero 33 in campo sia in Italia che in Europa.