Atalanta
Novità per l'estate

Luca Percassi a BergamoTv: «Il ritiro sarà a Zingonia, torneremo presto in Val Seriana»

Niente preparazione a Clusone, la società preferisce agire in sicurezza e organizzare tutto nel quartier generale nerazzurro

Luca Percassi a BergamoTv: «Il ritiro sarà a Zingonia, torneremo presto in Val Seriana»
Atalanta 25 Maggio 2021 ore 09:20

di Fabio Gennari

«Il ritiro estivo lo faremo a Zingonia. Ci sono molte più possibilità di controllare il pubblico, non ci sarebbero problemi di trasferimento in hotel aperti a tutti con le problematiche che la pandemia ha posto in essere: speriamo che la situazione migliori in continuazione e che a luglio le cose vadano meglio. Torneremo in Val Seriana appena sarà possibile».

La notizia arriva direttamente dall'amministratore delegato dell'Atalanta, Luca Percassi. Intervenuto a margine di un incontro con gli sponsor tenutosi allo stadio di Bergamo, il numero due della società nerazzurra ha spiegato a BergamoTv i motivi che porteranno la squadra nerazzurra a preferire la preparazione al Centro Bortolotti di Zingonia invece che a Clusone con pernottamento a Lantana di Dorga, come avvenuto fino all'estate del 2019.

Vista la situazione epidemiologica, in costante miglioramento ma comunque ancora complicata e che suggerisce massima prudenza, la società nerazzurra ha dunque scelto la via più sicura e con un centro di allenamento come quello di Zingonia a disposizione è facile organizzare tutto "in casa", dove ci sono campi d'allenamento, ristorante, camere per il pernottamento, palestra, piscina e diversi campi su cui potersi allenare. L'unica vera problematica potrà essere legata al caldo, che a luglio e agosto non è come quello che si trova ai piedi della Presolana, ma già organizzare un ritiro sarà importate.

Per parlare di date, amichevoli e tutto quanto normalmente caratterizza la preparazione estiva è ancora presto. I giocatori impegnati con le proprie nazionali agli Europei e nelle qualificazioni ai Mondiali di Qatar 2022 (e poi in Copa America) dovrebbero avere tre settimane di vacanze dal termine degli impegni ufficiali. Le gare di preparazione alla prossima stagione saranno importanti, ma in attesa che tutti torni alla normalità ci sarà modo di allenarsi al meglio anche senza troppe partite contro altre squadre.