Atalanta
Il personaggio

Malinovskyi in gol con l'Ucraina in Nations League. Per il futuro, il ragazzo merita fiducia

Bella prova con l'Ucraina per il numero 18 nerazzurro: sua la rete che ha sbloccato il risultato e ha regalato un piccolo sorriso alla sua gente

Malinovskyi in gol con l'Ucraina in Nations League. Per il futuro, il ragazzo merita fiducia
Atalanta 13 Giugno 2022 ore 08:45

di Fabio Gennari

Il giorno in cui è scoppiata la guerra in Ucraina, Ruslan Malinovskyi era ad Atene con l'Atalanta. Gasperini gli chiese se se la sentiva di giocare, il numero 18 nerazzurro rispose presente e sul campo dell'Olympiacos, dopo il vantaggio di Maehle, sono state due sue perle con il mancino (prima su assist di Koopmeiners e poi di Boga) a fissare il 3-0 dei bergamaschi, con tanto di maglietta, emozionante, che chiedeva lo stop immediato alla guerra.

Sabato pomeriggio, nella seconda parte della sfida di Nations League contro l'Armenia, il 3-0 degli ucraini è stato aperto sempre dal numero 18 atalantino, che ha segnato il vantaggio dopo circa un'ora di gioco. Complessivamente, le prestazioni di Malinovskyi con la Nazionale sono state ultimamente positive e in linea generale non si può ignorare che il periodo, per lui come per tutti i compagni che difendono i colori gialloblù, sia francamente incredibile e non è possibile concentrarsi solo sul campo.

La seconda parte della stagione con l'Atalanta, soprattutto dal 24 febbraio in avanti, va presa con le pinze in termini di valutazione e, in prospettiva della prossima stagione, Malinovskyi merita senza dubbio grande fiducia. Le sue prestazione non sono state continue e sempre da applausi ma la sua qualità e il suo mancino, rispetto ad esempio a Miranchuk e alla discontinuità di Ilicic, sono qualità che nella prossima rosa della Dea possono tranquillamente starci. Ora che la stagione volge al termine, la speranza è che possa riposarsi e ricaricare un po' le pile nonostante il tarlo della guerra sia sempre lì a intaccare la sua serenità.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter