Chiamati in Nazionale

Matteo Pessina e Rafael Toloi convocati nell'Italia: il trionfo del "made in Bergamo"

Prima convocazione per il numero 2 nato nel Mato Grosso, da poco cittadino italiano; per il centrocampista numero 32 invece è una piacevole conferma

Matteo Pessina e Rafael Toloi convocati nell'Italia: il trionfo del "made in Bergamo"
Atalanta 20 Marzo 2021 ore 09:30

di Fabio Gennari

Uno è il centrocampista tuttofare che ogni allenatore vorrebbe; l'altro gioca da difensore di destra in una difesa a tre, ma spirito, tecnica e propensione all'attacco sono quelle tipiche della mezz'ala moderna. Matteo Pessina e Rafael Toloi, uno italiano di Monza e l'altro oriundo (da poco) nato nel cuore del Brasile, sono stati convocati da Roberto Mancini per i prossimi impegni della Nazionale. La lista comprende 38 nomi, da qui è presumibile che usciranno i 23 ragazzi che difenderanno il Tricolore agli Europei e chissà che non possano esserci anche i due atalantini.

La chiamata si pensava potesse coinvolgere anche Gollini ma, evidentemente, il rendimento stagionale del numero 95 di Poggio Renatico non ha convinto Mancini e il suo staff. Restano dunque due i convocati, ragazzi che strameritano questa chiamata perché sono atleti di altissimo livello, professionisti esemplari e pedine decisive nella Dea del Gasp.

Toloi è a Bergamo dall'inizio del ciclo di Gasperini, indossa la fascia di capitano e ogni volta che c'è da stringere i denti è in prima linea. Due stagioni or sono, con un persistente problema alla caviglia, il brasiliano naturalizzato italiano è sceso in campo fino a quando ha potuto e alla fine è dovuto andare sotto i ferri. Indomito. Per Pessina vale sempre il solito discorso: se ti applichi e ci credi, prima o poi arrivi. Lui, dopo anni in B e in C, è arrivato all'Atalanta convincendo Gasperini che sarebbe potuto essere molto importante.

Pensando agli Europei, è probabile che sia Toloi ad avere qualche possibilità in più di giocare, ma da qui a metà maggio può succedere di tutto. Le convocazioni di Mancini passeranno anche dalla valutazione di cosa è stato fatto in campionato, se l'Atalanta dovesse inanellare uno splendido filotto è normale pensare che gli obiettivi di squadra saranno forieri di buone notizie anche per i due nazionali azzurri. La fotografia che ritrae Pessina e Toloi che si danno il "cinque" (proprietà Atalanta.it) è la miglior cartolina che potesse arrivare dopo una notizia tanto positiva.