Le ultime sul mercato

Miranchuk non si vende. A destra e in attacco le possibili novità: Boga e Zappacosta?

Il russo non si muoverà da Bergamo e in avanti la Dea è già parecchio assortita. Sempre viva la pista che porta a un nuovo esterno

Miranchuk non si vende. A destra e in attacco le possibili novità: Boga e Zappacosta?
Atalanta 14 Agosto 2021 ore 00:30

di Fabio Gennari

Dopo Ilicic e Zapata, anche Aleksej Miranchuk. Secondo alcune indiscrezioni circolate nella serata di ieri, l'Atalanta non avrebbe nessuna intenzione di cedere il proprio fantasista numero 59 per un attacco che sarà dunque confermato quasi in blocco rispetto a quello che ha finito la passata stagione. Senza Lammers (ormai del Genoa), Gasperini si trova con Zapata, Muriel, Malinovskyi, Ilicic e Miranchuk: certamente il reparto è ben assortito e non è escluso un nuovo innesto.

D'altro canto, quando il mister ha parlato di "buone idee" di Luca Percassi ha lasciato aperto parecchie porte per il futuro e allora è giusto ragionare su quali sono i reparti che la Dea vuole rinforzare o sistemare. Non c'è priorità per il centrocampo (Koopmeiners pare più lontano e non per questioni economiche), mentre in attacco è possibile l'acquisto di un giocatore capace di dar profondità, tipo Boga. Il tempo passa e di novità immediate non ce ne sono, ma gli spifferi che filtrano raccontano di una società molto attiva e sul pezzo.

Per l'esterno, se sarà confermata la necessità di un intervento chirurgico per l'olandese Hateboer, è quasi scontato che l'Atalanta prenderà un nuovo laterale destro con Davide Zappacosta del Chelsea (il favorito) e Pol Lirola della Fiorentina (su cui c'è anche il Marsiglia) che paiono i due nomi più concreti sul taccuino dei dirigenti bergamaschi. Rosa alla mano, la squadra di Gasperini è stata puntellata in alcuni ruoli nevralgici (vedi il portiere) e stiamo a vedere come potrà essere ulteriormente migliorata.