Mercato

Per Maehle del Genk siamo in chiusura, sarà il primo acquisto del 2021 della Dea

La società nerazzurra sta già lavorando per migliorare la squadra e il primo innesto sarà nella batteria di esterni

Per Maehle del Genk siamo in chiusura, sarà il primo acquisto del 2021 della Dea
Atalanta 21 Dicembre 2020 ore 08:53

di Fabio Gennari

Joakim Maehle è ormai vicinissimo a diventare un nuovo giocatore dell’Atalanta. Tutti gli spifferi in arrivo dal Belgio confermano come l’operazione sia molto ben apparecchiata sia con il Genk che con il giocatore, si parla di una cifra di 8 milioni più bonus (altre fonti mettono un paio di milioni in più nella parte fissa). Vista la situazione degli esterni, visto l’alto gradimento di Gasperini e vista la volontà della società di migliorare la squadra, non ci sono più dubbi che il danese sarà il primo acquisto della Dea nel mercato invernale del 2021: la concorrenza dell’Olimpique Marsiglia è stata battuta.

L’esterno in forza alla squadra belga non è sceso in campo sabato nell’ultima giornata di Jupiler League, vinta o 2-0 dal Genk con il Kortrijk, e il tecnico Van Den Brom in sede di presentazione aveva dichiarato: «Quando andrà via Maehle ci sarà un altro al suo posto». Detto di uno che non aveva saltato nemmeno un minuto ufficiale in campionato e che non è stato convocato, è molto significativo. L’ultima partita del Genk in campionato sarà il 27 dicembre contro il Waasland-Beeveren, probabile che Maehle salti anche quella gara per venire poi a Bergamo.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità