La grande incognita

Attenzione: Piccini è indietro, possibile un nuovo innesto per la fascia destra dell’Atalanta

Non sembra procedere per il meglio il periodo di rodaggio cui si sta sottoponendo l'ex esterno del Valencia

Attenzione: Piccini è indietro, possibile un nuovo innesto per la fascia destra dell’Atalanta
30 Settembre 2020 ore 10:00

di Fabio Gennari

«Quello che mi preoccupa di più è Piccini, si allena in modo differenziato da tre, quattro settimane. Dobbiamo capire se è un giocatore che può tornare presto utile, altrimenti ci mette in difficoltà». Il mister dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, ha detto ieri (29 settembre) in conferenza stampa parole pesanti sul nuovo esterno destro dei nerazzurri, Cristiano Piccini. Attualmente il giocatore si allena sempre a parte e l’Atalanta sembra trovarsi in difficoltà perché le risposte dal campo che si aspettava dall’ex Valencia non stanno arrivando.

Piccini è rimasto fuori dai giochi per circa un anno dopo la rottura della rotula. Da oltre un mese si allenava con gli spagnoli e al momento del passaggio all’Atalanta sono stati fatti tutti i controlli necessari per l’idoneità. I primi allenamenti con Gasperini, molto pesanti rispetto a tantissime altre realtà del nostro calcio, hanno però messo in difficoltà l’ex azzurro e ora ci sono tempi di recupero da valutare per bene. Non è affatto escluso, dunque, un nuovo arrivo in quella zona di campo. Senza Bellanova (prestito a Pescara), rimane solo Hateboer come uomo di fascia destra.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia