Menu
Cerca
Il nome nuovo

Nel centrocampo dell'Atalanta il vice de Roon potrebbe essere Teun Koopmeiners

Il capitano dell'Az Alkmaar è seguito da diverse squadre, ma potrebbe spuntarla l'Atalanta. Minima la differenza tra domanda e offerta

Nel centrocampo dell'Atalanta il vice de Roon potrebbe essere Teun Koopmeiners
Atalanta 07 Giugno 2021 ore 08:45

di Fabio Gennari

C'è una sorpresa per il mercato dell'Atalanta. Secondo alcune indiscrezioni raccolte da Tuttosport, i nerazzurri avrebbero individuato nell'olandese Teun Koopmeiners il vice de Roon che tanto manca alla rosa a disposizione di Gasperini. Il classe 1998 olandese ha un costo importante (20 milioni) ma la trattativa sarebbe aperta, con i bergamaschi che sarebbero arrivati a un'offerta complessiva di 16: situazione da monitorare, possibile accelerata anche prima dell'inizio degli Europei.

Teun Koopmeiners è il capitano dell'Az Alkmaar, gioca con la nazionale dell'Olanda e condivide lo spogliatoio proprio con Marten de Roon. Fisicamente ben strutturato, il suo ruolo è quello del classico mediano che fa interdizione e poi si occupa di rilanciare l'azione. È un mancino naturale, dopo aver iniziato nelle giovanili del Vitesse il numero 8 olandese ha terminato il suo percorso con i ragazzi dell'Az Alkmaar e ne è diventato capitano. Dal punto di vista tattico, il suo arrivo sarebbe decisamente interessante per lo scacchiere degli orobici.

Un'altra caratteristica importante di Teun Koopmeiners è la capacità di andare in gol. Nell'ultima stagione, il capitano dell'Az Alkmaar ha realizzato 17 reti in 40 gare ufficiali tra campionato, qualificazioni per la Champions ed Europa League. Complessivamente, sono 35 le reti e 12 gli assist in Eredivisie (la Serie A olandese, in cui ha collezionato 114 presenze), mentre in Europa il suo score dice 7 gol e 3 assist in 23 presenze. All'attivo ci sono diversi gol anche su calcio di rigore, segno evidente di una certa dimestichezza anche in quel fondamentale.

Secondo alcune indiscrezioni, la chiusura dell'affare potrebbe arrivare già nei prossimi giorni. C'è un po' di differenza tra domanda e offerta come detto, ma nulla di insormontabile. La giovane età di Koopmeiners non deve ingannare, nelle ultime quattro stagioni con l'Az Alkmaar sono 150 le presenze ufficiali tra tutte le competizioni per un ragazzo che, se dovesse arrivare, avrà certamente un aiuto importante da parte del compagno Marten de Roon.