Altro premio per la Dea

Non solo Gasperini: Borelli eletto miglior preparatore atletico della Serie A

Il Settore Tecnico della Figc ha consegnato al membro dello staff tecnico nerazzurro un prestigioso riconoscimento

Non solo Gasperini: Borelli eletto miglior preparatore atletico della Serie A
Atalanta 03 Luglio 2021 ore 09:30

di Fabio Gennari

La stagione 2020/21 è terminata da ormai oltre un mese eppure l'onda lunga di quanto ha fatto l'Atalanta non accenna a diminuire. È notizia delle ultime ore che, oltre a Gian Piero Gasperini reduce da due vittorie consecutive della "Panchina d'Oro", un altro elemento dello staff tecnico nerazzurro è stato premiato con un riconoscimento molto importante: a Domenico Borelli è stato infatti assegnato il "Cronometro d'Oro", premio riservato al miglior preparatore atletico della Serie A.

«Questo riconoscimento – ha dichiarato il presidente del Settore Tecnico, Demetrio Albertini, sul sito ufficiale della Figc – sottolinea l’importanza che il nostro Settore riconosce ai preparatori atletici e al loro lavoro, valorizzandone l’operato. Anche io, nella mia carriera da calciatore, ho potuto constatare in prima persona la bontà del lavoro dei preparatori, che hanno agevolato la mia crescita professionale». In Serie A Borelli è stato il più votato, precedendo nelle preferenze dei colleghi Paolo Barbero dell’Hellas Verona e Antonio Pintus dell’Inter, giunti secondi a pari merito.

«Il Cronometro d’oro – ha commentato il vincitore, Domenico Borelli – è un riconoscimento che ho potuto conseguire per tutto il lavoro fatto dall’Atalanta, grazie ai risultati ottenuti con la squadra. Dal punto di vista personale è una grande soddisfazione; un premio da condividere con la società e con tutti i miei colleghi che hanno lavorato all’interno dello staff tecnico». Il premio è stato assegnato per la prima volta ed è significativo che sia l'Atalanta a conquistarlo: parliamo di una squadra che non è in vetta alla classifica dei km percorsi.

Il riconoscimento a Borelli è da condividere con tutto lo staff, l'Atalanta ha Gasperini a capo di una la struttura tecnica di campo e anche se l'ex preparatore atletico, tra le altre, del Crotone è l'uomo che si dedica al lavoro fisico, il vero segreto è che tutti, fino all'ultimo fisioterapista e al medico sociale, cercano ogni giorno di portare la propria professionalità al servizio della causa: l'Atalanta corre meglio di tutti, lo fa perché i giocatori sanno dove andare e la gamba (per praticamente tutto il campionato) tiene benissimo in ogni situazione.