Cosa è successo

Il tampone a Sportiello (che sta bene) e la squadra in quarantena fino a venerdì

Il portiere è il primo positivo del club nerazzurro. La scorsa settimana aveva avuto alcuni sintomi, ma non ha incontrato nessun compagno

Il tampone a Sportiello (che sta bene) e la squadra in quarantena fino a venerdì
25 Marzo 2020 ore 09:45

di Fabio Gennari

L’Atalanta ha comunicato ieri (24 marzo) la positività al Covid-19 del portiere Marco Sportiello. La società ha pubblicato queste parole sul proprio sito ufficiale: «Con la presente si informa che le autorità sanitarie locali hanno comunicato in data odierna al Club la positività al Covid-19 del calciatore Marco Sportiello. Marco attualmente è asintomatico. La quarantena preventiva, a cui erano stati sottoposti Marco e tutti i tesserati della prima squadra, terminerà in data 27-03-2020».

Ci sono due dettagli che nessuno deve trascurare: la parola «attualmente» e la data di chiusura della quarantena preventiva. Il tampone cui è stato sottoposto Sportiello è di qualche giorno fa, quando il ragazzo, già in isolamento domiciliare presso la propria abitazione, ha manifestato alcuni sintomi. Oggi questi sintomi sono passati e da poche ore sono arrivati gli esiti del tampone. L’ultimo contatto tra Sportiello e i compagni è avvenuto lo scorso 12 marzo a Zingonia: la squadra avrebbe dovuto allenarsi ma la situazione stava precipitando e senza gare da giocare a stretto giro di posta Gasperini ha cambiato i programmi mandando tutti a casa. L’unico ad aver palesato sintomi tra i calciatori è stato il portiere numero 57 titolare a Valencia, i compagni dunque chiuderanno le due settimane di isolamento previste proprio il giorno 27 marzo.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia