Il comunicato

Primo caso di Coronavirus nell’Atalanta: positivo il portiere Marco Sportiello

Lo ha reso noto il club nerazzurro con una nota ufficiale. Il giocatore è asintomatico e sta bene. La quarantena della squadra terminerà venerdì 27

Primo caso di Coronavirus nell’Atalanta: positivo il portiere Marco Sportiello
24 Marzo 2020 ore 20:55

Proprio nel giorno in cui si pensava che l’Atalanta dovesse concludere la quarantena volontaria a seguito della sfida col Valencia, ecco il primo caso di positività al Covid-19 nel club nerazzurro.

Con un comunicato stampa diffuso nella serata di martedì 24 marzo, la società ha infatti reso noto che Marco Sporiello è risultato positivo al tampone. Il giocatore sta bene ed è asintomatico al virus. Il club aggiunge che «la quarantena preventiva, a cui erano stati sottoposti Marco e tutti i tesserati della prima squadra, terminerà in data 27-03-2020».

Sono già diversi i giocatori di Serie A risultati positivi al Coronavirus, fortunatamente nessuno in condizioni preoccupanti. Il primo è stato Daniele Rugani, difensore della Juventus (e fidanzato della bergamasca Michela Persico, anche lei risultata positiva). Sempre nella Juventus militano anche altri due giocatori positivi, cioè Blaise Matuidi e Paulo Dybala. Hanno poi contratto il Coronavirus anche Dusan Vlahovic, Patrick Cutrone e German Pezzella (Fiorentina), Manolo Gabbiadini, Albin Ekdal, Anotnio La Gumina, Morten Thorsby, Fabio Depaoli e Bartosz Bereszynski (Sampdoria), Mattia Zaccagni (Verona) e Daniel Maldini (Milan).

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia