Atalanta
Le ultime

Ripresa degli allenamenti, sabato ultima amichevole in Spagna contro il Valencia

Si torna al lavoro al Centro Bortolotti, nessun particolare problema a parte Zappacosta e gruppo che lavorerà compatto in vista del Valencia

Ripresa degli allenamenti, sabato ultima amichevole in Spagna contro il Valencia
Atalanta 01 Agosto 2022 ore 09:20

di Fabio Gennari

Dopo la sconfitta sul campo del Newcastle, mister Gasperini ha concesso ai suoi ragazzi due giorni di riposo e riprenderà oggi (1 agosto) a dirigere gli allenamenti al Centro Bortolotti. Con la seduta di allenamento pomeridiana in programma (a porte chiuse), il tecnico si concentrerà sul lavoro in vista dell'ultima amichevole del precampionato nerazzurro: sabato sera, 6 agosto, alle ore 21 i nerazzurri scenderanno in campo a Valencia contro la formazione di Gattuso in quella che sarà la prova generale per il campionato.

A Newcastle non c'era Demiral, ma il turco non preoccupa e già questo pomeriggio è atteso il suo rientro in gruppo; Zappacosta continuerà a seguire il suo programma di recupero e sarà importante capire quando tornerà a disposizione (i tempi potrebbero accorciarsi) e per il resto non sono segnalati acciacchi o problemi particolari. Più si avvicinano le gare ufficiali e migliore sarà la condizione atletica; l'Atalanta, rispetto ad esempio al Newcastle, che nel fine settimana inizierà la Premier League, è parsa meno brillante ma si tratta del normale periodo di lavoro con i carichi che si fanno sentire.

Sabato a Valencia ci si aspettano segnali importanti da parte del gruppo, in avanti Zapata e Muriel sono stati proposti da titolari in Inghilterra e c'è curiosità per capire se Gasperini insisterà su di loro. I nomi di Lookman e Pinamonti ormai circolano con insistenza da giorni e si attendono ulteriori passi avanti. Certo, dovessero arrivare tutti e due e considerando che Zapata e Muriel (oltre a Boga) non sono considerati in uscita dai dirigenti, lì in avanti ci sarebbe parecchio traffico e la posizione di Pasalic e Malinovskyi meriterebbe grande attenzione.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter